I vantaggi della certificazione ISO 45001

I vantaggi della certificazione ISO 45001

Tra gli obblighi che deve rispettare il datore di lavoro vi sono quelli sulla salute e sicurezza dei lavoratori. La gestione passiva di questi requisiti non sempre è efficace, adottare invece il sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro secondo la norma di certificazione ISO 45001, invece permette una gestione attiva a tutela dei lavoratori e del datore di lavoro.

La certificazione ISO 45001 è nata da poco, figlia dello standard OHSAS 18001. È una certificazione volontaria, adottabile da ogni tipologia di organizzazione sia pubblica che privata, che permette al datore di lavoro di gestire tutti i requisiti obbligatori sulla salute e sicurezza sul lavoro con una modalità di sistema organizzativo.

La sua adozione è molto diffusa e nelle organizzazioni più strutturate la troviamo inserita in un sistema di gestione integrato qualità, con la norma ISO 9001, ambiente, ISO 14001 ed appunto, sicurezza ISO 45001. Se vuoi approfondire la metodologia di creazione di un sistema di gestione integrato ti consigliamo di leggere questo articolo.

La sicurezza sul lavoro è una tutela per chi?

Quante volte sentiamo parlare di sicurezza sul lavoro? Molte ma raramente a scopo preventivo. I media sono zeppi invece di notizie su gravi infortuni e purtroppo sulle ancora molte morti bianche. Con questo non vogliamo puntare il dito contro nessuno, ma è sotto l’occhio di tutti che la sicurezza sul lavoro, intesa come è intesa oggi non è una gran tutela.

Crediamo che finché la sicurezza sul lavoro venga vista dai datori di lavori come obblighi su obblighi spesso incomprensibili non vi sia un cambiamento. Il vero cambio di passo si ha quando si approcci ad una vera cultura per la sicurezza sul lavoro.

La visione sistemica introdotta dalla norma di certificazione ISO 45001, introduce il principio della partecipazione dei lavoratori ed apre ad una vera e propria rivoluzione in questo ambito. Infatti in un’organizzazione nella quale tutte le figure sono partecipi giornalmente ai rischi per la salute e sicurezza sul lavoro, e non solo come spesso avviene solo i consulenti esterni, sarà più facile raggiungere questo obbiettivo.

Creando un ambiente sano non solo in merito alla sicurezza, ma anche allo stato psicologico, riuscendo così nell’obbiettivo di salvaguardare la salute e sicurezza dei lavoratori e migliorando l’efficienza produttiva aziendale.

Implementare e certificare il proprio sistema di gestione secondo la norma ISO 45001 non tutelerà solamente i lavoratori. La tutela verrà estesa anche al datore di lavoro, regime di D.Lgs 231, ed alla società. Influendo positivamente sull’abbattimento dei costi che ha la società nei confronti degli infortuni invalidanti, nella morte e nelle malattie professionali.

I principali vantaggi della certificazione ISO 45001 nelle organizzazioni

Non è importante in che contesto operai la tua organizzazione o quale sia la sua grandezza, la sicurezza deve venire prima di tutto. L’adozione di un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro secondo la norma di certificazione ISO 45001 contribuirà ad una gestione snella dei rischi e dei requisiti permettendo la riduzione ad un livello accettabile degli infortuni, incidenti, quasi incidenti, malattie professionali e morti sul lavoro.

I vantaggi che può apportare un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro sono molteplici, di seguito indicheremo i più importanti:

  1. Diminuzione dei rischi per la salute e sicurezza sul lavoro. Uno dei vantaggi più importanti è quello relativo alla diminuzione degli infortuni, malattie professionali e persino delle morti bianche. Questo avverrà non solo all’attuazione dei requisiti obbligatori in fatto di salute e sicurezza. Ma con la definizione di un contesto coerente con l’organizzazione e la valutazione dei rischi organizzativo strategici che possono avere un impatto sugli obbiettivi di salute e sicurezza. La presa in considerazione delle opportunità da cogliere e con la partecipazione attiva nelle politiche della salute e sicurezza da parte dei lavoratori;
  2. Riduzione dei costi. La riduzione dei costi sarà correlata non solo alla prevenzione degli stessi nei confronti di scansioni, infortuni e malattie professionali. Ma anche in termini di efficienza di macchinati e strutture;
  3. Business Continuity. Adottare efficacemente un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, permetterà di minimizzare il rischio di fermi impianto. Dovuto ad infortuni, morte bianche, alla scarsità di reclutamento dei lavoratori, ma anche dovuto ad una non corretta gestione degli ambienti e delle attrezzature. Questo permetterà notevoli risparmi e migliorerà la capacità di assolvere e rispettare le definizioni contrattuali con i clienti;
  4. Produttività incrementata. Un ambiente, ed un clima sano di lavoro, dove tutte le risorse impiegate sono partecipanti e consapevoli, assieme ad una struttura tecnica adeguata e ben gestita, permetterà di aumentare la produttività e l’efficienza dei processi;
  5. Preparazione alle emergenze. Avere implementato i requisiti della certificazione ISO 45001 metterà l’organizzazione nelle migliori condizioni non solo di gestire i processi operativi giornalieri, ma permetterà di essere in grado di gestire efficacemente e e tempestivamente le situazioni di emergenza;
  6. Miglioramento del valore, dell’immagine e della reputazione aziendale. L’impegno sulle tematiche inerenti alla salute e sicurezza, ed alla responsabilità sociale, permetteranno alla tua organizzazione di figurare come un’azienda virtuosa. E non attenta solamente alle tematiche economiche;
  7. Apertura di nuovi mercati. Grazie alla certificazione ISO 45001, potrai velocizzare i processi di fornitura, partecipare e ricevere punteggi maggiorati nelle gare di appalto e godere di vantaggi fiscali ed assicurativi.

Sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro: i tempi ed i costi

I tempi ed il costo per l’implementazione ed il raggiungimento della certificazione ISO 45001 dipendono da azienda ed azienda e vengono calcolati a seconda del rischio aziendale, dei processi, delle risorse umane coinvolte e dei siti dell’organizzazione.

Gli step per il raggiungimento della certificazione ISO 45001 sono comuni a tutte le norme di certificazione più comuni, ovvero:

  • Analisi del gap dei requisiti rispetto alla norma ISO 45001 nell’organizzazione e pianificazione dei lavori;
  • Definizione della politica, del contesto dell’organizzazione, delle parti interessate interne ed esterne che possono influenzare o venire influenzate dall’organizzazione;
  • Effettuazione della valutazione dei rischi ed opportunità sui processi e sui fattori organizzativi dell’organizzazione e definizione delle opportunità, degli obbiettivi da raggiungere, degli indicatori di monitoraggio e delle risorse necessarie per raggiungerli;
  • Condivisione con le risorse di quando effettuato e valutare la necessità di apportare modifica;
  • Implementazione delle informazioni documentare per il corretto funzionamento del sistema e per il monitoraggio dei processi;
  • Formazione alle risorse secondo mansione designata;
  • Gestione e rodatura del sistema;
  • Effettuazione dell’audit interno e del riesame della direzione;
  • Selezione dell’organismo di certificazione per effettuare la verifica atta al rilascio del certificato;
  • Effettuazione dell’audit da parte dell’organismo di certificazione e risoluzione delle eventuali non conformità scaturite impattanti al rilascio del certificato;
  • Mantenimento del sistema ed effettuazione annua dell’audit interno, del riesame della direzione e dell’audit da parte dell’organismo di certificazione per il mantenimento del certificato.

Certificazione ISO 45001: le nostre conclusioni

Il processo di certificazione ISO 45001 può essere effettuato in autonomia da parte dell’organizzazione, oppure affidandosi a delle realtà esterne di consulenza. Consigliamo alle organizzazioni di qualificare con coerenza queste figure. Verificando evidenze sia in ambito di certificazione ISO 45001 sia sul settore in cui opera l’organizzazione.

Come abbiamo visto l’implementazione di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro fino al raggiungimento della certificazione ISO 45001 apporta molteplici vantaggi alle organizzazioni. Ma questa scelta, un imprenditore, non dovrebbe effettuarla solamente per la sua tutela e per quella dei suoi dipendenti.

L’implementazione della cultura per la sicurezza sul lavoro a tutti i livelli sarà fondamentale per la progettazione di servizi e di prodotti in compliance con i requisiti applicabili e rispettando anche quelli sulla salute e sicurezza sul lavoro.