ZUK Z1

Insieme ad altri innovativi modelli come Xiaomi Redmi Note 2 Pro ed Elephone Vowney, il top di gamma ZUK Z1 della casa produttrice cinese supportata da Lenovo è stato tra gli smartphone provenienti dalla Cina più acclamati e sostenuti di quest’anno, e ci è appena arrivata la notizia che il dispositivo si aggiornerà fra non molto ad Android Marshmallow.

Ma andiamo più nello specifico: precisamente ZUK Z1 è stato rilasciato in due varianti, una commercializzata in Cina con l’interfaccia ZUI installata nel sistema operativo, ed un’altra immessa sul mercato mondiale con il sistema operativo CyanogenOS. Per adesso l’aggiornamento ZUK Z1 è stato rilasciato solo per la variante del cinese dello smartphone, ma verrà presto rilasciata anche per CyanogenOS.

Nell’attesa ci sembra opportuno rinfrescarvi la memoria sulle caratteristiche di ZUK Z1. Il suo display è grande 5,5 pollici ed ha una risoluzione di 1080 x 1920 pixel, mentre dispone tra la componentistica hardware di un processore Qualcomm Snapdragon 801 dalla frequenza di 2,5 Ghz, una memoria RAM da 3 GB ed uno storage interno da 64 GB non espandibile.

Le fotocamere sono rispettivamente di 13 ed 8 Megapixel, mentre una batteria ha una capacità da 4100 mAh. Un top di gamma a tutti gli effetti in vendita a poco più di 300 euro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMotorola Moto X Force presto disponibile all’acquisto in Italia: specifiche e prezzo
Prossimo articoloWindows 10 Mobile build 10586 rilasciata per gli Insider