ZUK Edge

Nessun segreto od incertezza alcuna. ZUK Edge si candida ad esser come uno degli smartphone più interessanti di questo <<caldo>> finale di 2016. Bello, potente al punto giusto e, soprattutto, economico. Sì, perché la cifra trapelata in data odierna a contorno di nuove ed immancabili immagini è senza dubbio l’elemento più stuzzicante per chi è in cerca di un nuovo dispositivo mobile: appena 390 dollari sull’unghia, a fronte di una scheda tecnica completissima e fortemente ritoccata verso l’alto.

Se le indiscrezioni si rivelassero veritiere, ZUK Edge sarebbe uno degli smartphone più economici contrassegnati dal processore Snapdragon 821 di Qualcomm. Lo stesso impiegato, per inciso, dal rivisitato ed aggiornato OnePlus 3T, il cui costo di listino sfonda pur tuttavia i 439 dollari. Un biglietto da visita insomma importante e di rilievo, suggellato da un aspetto estetico pronto ad ingolosire gli amanti della compattezza e di linee guida minimali. Come confermato infatti dalle nuove immagini render apparse nelle ultime ore, ZUK Edge si rifà – seppur con risultati non proprio identici – a Xiaomi Mi Mix, in ossequio alla presenza di cornici sottili e ridotte.

L’aspetto frontale è dominato dall’ampio schermo, sotto al quale spicca un vistoso tasto home con annesso lettore di impronte digitale. <<Sotto il cofano>> batte invece, come detto, il processore Snapdragon 821 di Qualcomm, in coppia con la scheda grafica Adreno 530 e un quantitativo di memoria RAM e spazio di archiviazione interno variamente congegnato (4GB/32GB e 6GB/64GB, a seconda della variante scelta). ZUK Edge verrà immesso sul mercato nelle colorazioni bianco ed oro, ma prima bisognerà attendere l’evento stampa programmato da ZUK durante il corso della settimana prossima: un appuntamento sicuramente decisivo per ufficializzare la mole di indiscrezioni reiteratasi in questi ultimi mesi e capire in modo concreto se ZUK Edge possa fregiarsi come uno degli smartphone potenti ed economici di questo 2016.

via