ZTE V7 Max phablet Android cinese

ZTE ha annunciato in data odierna un nuovo phablet Android appartenente alla fascia media del mercato ed impreziosito da alcune peculiarità oramai tipiche, quali il lettore di impronte digitali: trattasi di ZTE V7 Max, dispositivo da 5.5 pollici di tipo AMOLED a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e <<solita>> curvatura ai lati del vetro 2.5D. Specifiche tutto sommato interessanti, materiali pregiati e prezzo di vendita (fino a 1999 Yuan, corrispondenti a 272 euro circa) accessibile: questo il biglietto da visita del nuovo terminale griffato ZTE, azienda cinese attiva da tempo sul mercato ed apprezzata per la produzione di diversi smartphone (ivi compreso il particolare Nubia Z11, ribattezzato come <<l’ammazza top di gamma>>).

ZTE V7 Max vanta un corpo unibody in alluminio, sotto il quale batte il cuore pulsante di un processore octa-core MediaTek (ancora sconosciuto l’esatto modello) affiancato per l’occasione da tre o quattro gigabyte di memoria RAM, 32 gigabyte di spazio di archiviazione interno (espandibili tramite slot per microSD fino al tetto limite di 128GB) e capiente batteria da 3.000mAh. A contornare il nuovo phablet Android cinese è la presenza del connettore USB Type-C, il lettore d’impronte digitali collocato sul profilo laterale destro del dispositivo (sulla stregua della gamma Xperia Z5 di Sony) e due fotocamere da 16 megapixel (parte posteriore, contornata da Phase Detector Autofocus) e 8 megapixel (frontale, con buona pace degli amanti dei selfie).

ZTE V7 Max si affaccerà sul mercato in due differenti versioni, differenziate per l’appunto dal quantitativo di memoria RAM implementato a bordo: 3 gigabyte nella variante <<d’ingresso>> e 4 gigabyte, nel caso in cui invece l’utente preferisca optare per prestazioni un po’ più spinte. In attesa di maggiori delucidazioni (ivi inclusi benchmark e caratteristiche più precise per quel che riguarda il comparto CPU e GPU), il nuovo phablet Android cinese sarà commercializzato lungo il solo territorio cinese ad un prezzo rispettivamente di 1799 Yuan (245 euro) e 199 Yuan (272 euro). Di seguito invece alcuni scatti diffusi in rete e relativi alla presentazione ufficiale andata in scena in data odierna.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteZUK Z2 Pro, conferme sull’estetica: si ispirerà ad iPhone 6S
Prossimo articoloTutti vogliono sbloccare iPhone: la Cina chiede codici iOS, Apple rifiuta