Il nuovo ZTE Blade V7 Plus arriva sul mercato con una batteria più capiente, ma con specifiche tecniche che non fanno saltare di gioia gli utenti.

ZTE ha introdotto silenziosamente una versione aggiornata del suo Blade V7, presentato durante lo scorso Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Il nuovo dispositivo, chiamato Blade V7 Plus, riporta qualche miglioramento estetico rispetto ai modelli standard e Lite presentati.

Purtroppo, ZTE Blade V7 Plus rimane uno smartphone con caratteristiche tecniche poco interessanti, anche se la società cinese dice di aver leggermente migliorato l’hardware con nuovi componenti. Delude notare che, nonostante sia stato ufficializzato da poco, troviamo Android 6.0 Marshmallow a bordo di questo device, la stessa versione di sistema operativo con cui sono stati messi in vendita gli altri dispositivi della stessa serie.

Questo modello Plus è gestito da un processore MediaTek octa-cire da 1,3 Ghz, proprio come nel modello originario. La ram in dotazione è da 2 GB, mentre troviamo, invece, 16 GB di memoria interna espandibili tramite MicroSD. Il display è un’unità da 5,2 pollici con risoluzione FullHD (1080p) e la fotocamera principale è da 13 megapixel.

Come potete notare, si tratta di specifiche tecniche molto simili a quelle del modello presentato a Barcellona. Inoltre, la versione Plus dispone di un sensore di impronte digitali sul pannello posteriore e di una batteria più grande da 2540 mAh.

La fotocamera frontale, che sul modello standard era da 5 megapixel, è stata sostituita e migliorata con un sensore da 8 megapixel. ZTE Blade V7 Plus è appena stato introdotto in Russia ed Australia, ma probabilmente verrà rilasciato su altri mercati nelle prossime settimane.

VIAPhonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteXiaomi Mi6, in arrivo l’edizione limitata dedicata a Jackie Chan
Prossimo articoloAsus ZenWatch 3: aggiornamento Android Wear 2.0 previsto per l’11 luglio