ZTE Axon M viene torturato da JerryRigEverything

ZTE Axon M viene torturato da JerryRigEverything

Lo ZTE Axon M è un prodotto davvero interessante, il primo che possiamo considerare in qualche modo “pieghevole”. Il prodotto è infatti dotato di due schermi (il secondo letteralmente ripiegabile dal vano posteriore) che permettono di godere di una serie di funzioni sicuramente interessanti.

Oggi JerryRigEverything ha ben pensato di mettere alla prova la resistenza del prodotto svelando pregi e difetti di questo dispositivo. Come ben potrete immaginare non saranno fatti sconti, il dispositivo sarà torturato per bene per cui non è assolutamente detto che ne uscirà illeso.

Il test di JerryRigEverything sullo ZTE Axon M


Si parte come sempre con il tradizionale unboxing del dispositivo per mostrare subito il secondo famoso pannello. Grazie a questa particolarità il prodotto può offrire diverse funzioni come “l’estensione del dispaly”, che permette di godere di una superficie più ampia come se si avesse un tablet, lo “sdoppiamento dello schermo” ed altre chicche.

A Zack interessano poco le funzioni, infatti terminati i convenevoli ecco sbucare subito gli attrezzi del mestiere. Si passa subito al test dello schermo che inizia a graffiarsi esattamente al livello 6 della scala di durezza di Mohs, un livello di resistenza allineato quindi alla concorrenza.

A noi però interessa la parte finale del video, dove viene eseguito il classico e distruttivo Bend Test. Questo ZTE Axon M si piegherà oppure no? Visto quanto è spesso la risposta è semplice. Vi invitiamo comunque a visualizzare il video completo sopra riporato.