zenfone 3

Arrivano nuove informazioni riguardanti i prossimi top di gamma di casa Asus, Zenfone 3 e Zenfone 3 Deluxe che si mostrano per la prima volta in alcuni render ufficiosi, svelando design e materiali costruttivi di assoluta qualità.

Se la serie Zenfone 2 di Asus è stata un enorme successo per la casa coreana per via dell’ottimo compromesso qualità/prezzo, non sono mancate alcune critiche, forse anche esagerate, relative alla qualità dei materiali utilizzati per la scocca dei dispositivi e così Asus per i modelli 2016 avrebbe deciso di ascoltare gli utenti e realizzare un prodotto con materiali, design e componentistica maggiormente ricercati.

zenfone 3

Secondo le indiscrezioni trapelate in queste settimane e confermate dai render di oggi, Zenfone 3 dovrebbe disporre di una scocca con cornice in alluminio e vetro 2.5D non solo per la parte anteriore ma anche per quella posteriore, dove troverebbero alloggiamento anche una fotocamera con doppio flash LED ed un lettore d’impronte digitali. I tasti fisici per volume ed accensione/blocco sarebbero invece stati spostati sul fianco del dispositivo. Lo Zenfone 3 dovrebbe essere poi equipaggiato con un display da 5.5 pollici Full HD ed un processore Snapdragon 650 di Qualcomm. Per quanto riguarda la memoria, il dispositivo utilizzerà 3 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna. La fotocamera principale avrà un sensore da 12 megapixel, mentre l’anteriore sarà da 8 megapixel. Il sistema operativo a bordo del dispositivo al momento del lancio sarà Android 6.0 Marshmallow.

zenfone 3

Lo Zenfone 3 Deluxe si distinguerebbe dal fratello minore per la presenza di una scocca completamente realizzata in alluminio ed un display da 5.9 pollici HD. Entrambi i modelli disporrebbero poi di una fotocamera frontale con flash, ideale per scattare selfie anche in ambienti poco luminosi ed una porta USB Type-C.

Zenfone 3 e Zenfone 3 Deluxe saranno presentati ufficialmente da Asus al Computex 2016 che si terrà dal 31 maggio al 4 giugno. Rimanete con noi per maggiori dettagli e scoprire se queste indiscrezioni saranno confermate.

CONDIVIDI