Adam Saleh, uno degli Youtuber più popolari degli Stati Uniti d’America, ha condiviso su Twitter la sua ultima disavventura.

Nato a Brooklyn da genitori Yemeniti, Saleh vanta quasi 300.000 fan su Twitter e oltre 2 milioni di iscritti al suo canale YouTube. Assieme ad un suo amico, il 23enne è stato scortato fuori dal volo in partenza da Londra per New York, dopo che una donna americana a bordo del velivolo si è “sentita a disagio”, per averlo sentito parlare in arabo al telefono.

Adam ha filmato l’intero episodio ed ha condiviso il video su Twitter, con l’hashtag #boycottDelta, scatenando le accuse di razzismo nei confronti della compagnia aerea Delta Airlines. Saleh ha affrontato i passeggeri che hanno sporto denuncia dicendo: “Ho parlato e lei ha detto che si sente a disagio. Perché sta facendo questo? Mi state facendo sentire come un terrorista. Abbiamo parlato una lingua diversa sull’aereo e ora ci stanno cacciando fuori. Questo è il 2016! Voi, ragazzi, siete razzisti”, dichiara nel video.

Dopo essere sceso dall’aereo, il ragazzo è stato consegnato nelle mani della polizia che lo ha interrogato a lungo per due volte. In seguito è salito su un aereo di un’altra compagnia diretto a New York.

La star del web ha dichiarato di volersi rivolgere al suo avvocato per far luce su quanto accaduto, nel frattempo ha ricevuto numerosissimi messaggi di solidarietà da parte dei suoi tantissimi follower ai quali ha dedicato un tweet: “Grazie per il vostro supporto, vi amo tutti”.

La compagnia aerea ha diffuso un comunicato per chiarire la faccenda: “Due clienti sono stati fatti scendere da un volo diretto a New York perché almeno 20 passeggeri avevano espresso un disagio nei loro confronti. Stiamo verificando cos’è effettivamente successo, ma nel frattempo stiamo anche ricevendo accuse di discriminazione. Ci teniamo a dire che trattiamo tutti con il massimo rispetto”, scrive la Delta Airlines.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Pixel e Pixel XL, problemi col doppio tocco sul display. In arrivo il fix
Prossimo articoloOLED TV Grundig rimandato ad inizio 2017
  • Luigi C

    L’esibizionismo puo’ anche dare fastidio. Questo St…….zetto chi sa cosa pensa d’essere. Il 68 è passato da un bel poco.