Youtube, il noto portale musicale controllato da Google avrebbe trovato un’importante accordo con le etichette musicali minori controllate dall’agenzia Merlin. E’ ormai parecchio tempo che si sente parlare di un servizio offerto da Youtube a pagamento, e questo accordo sembra accelerare questo processo.

Il contratto sottoscritto con l’agenzia Merlin garantirà un’accesso a tutti i brani prodotti dalle etichette musicali indipendenti controllate dalla stessa agenzia e darà vita al tanto atteso servizio YouTube Music Pass, ovvero il servizio di streaming di video musicali di YouTube. La trattativa è stata serrata ed è durata parecchi mesi; anche in questo caso Google ha fatto la voce grossa, come avvenuto anche per la battaglia sui contenuti editoriali di Springer.

Leggi anche | Google vince la battaglia con Springer: in arrivo contenuti gratis |

Secondo il Finalcial Times Google, ovvero Youtube, ha minacciato di fare sparire dal sito i video di artisti come Adele e gli Arctic Monkeys, cosa che alla fine ha fatto desistere le ultime resistenze da parte dell’agenzia Merlin. Ora con questo accordo è ovvio che Google parta all’attacco e vada a sfidare servizi streaming del calibro della svedese Spotify, della francese Deezer e di Beats Music di Apple. YouTube Music Pass consentirà agli utenti di ascoltare musica, guardare video senza interruzioni pubblicitarie e la possibilità di salvare i brani e i video per poterli ascoltare in modalità offline, dietro un abbonamento mensile dalle cifre ancora sconosciute.