Buone notizie per coloro che proprio le pubblicità non le amano, soprattutto quelle di Youtube che non possono essere bloccate da plug-in installati sul browser.

La nota piattaforma di video, acquistata da Google, potrebbe tra un mese, per la precisione il 22 ottobre, mettere a disposizione dell’utenza un abbonamento che permette di eliminare gli ads.

Dopo 10 anni di servizio free, Youtube decide di lanciare la sottoscrizione a pagamento. Secondo i rumors recenti, si chiamerà YouTube Red e sarà disponibile dal 22 ottobre. L’intenzione di Google è proprio quella di offrire un servizio senza più interruzioni pubblicitarie, purché ovviamente si sostenga una spesa mensile.

Alcuni poi sostengono che, con 9,99 dollari am mese sarà possibile sottoscrivere le formule YouTube Music Key e YouTube Red. Tuttavia nessuna conferma arriva dall’azienda, la quale si limita a ripetere: “Stiamo evolvendo nell’ottica di offrire ai fan un numero maggiore di opzioni per fruire di contenuti su YouTube. Possiamo contare sul supporto della maggior parte dei nostri partner, con oltre il 95% del tempo di visualizzazione su YouTube coperto dagli accordi e altre novità in arrivo.”

Secondo invece un estratto di email passata alcuni giorni fa ad alcuni creatori di contenuti, “Per offrire ai fan una maggiore scelta lanceremo una nuova versione di YouTube senza pubblicità, accessibile con un abbonamento mensile. Questo servizio creerà una nuova fonte di reddito nel tempo, che andrà ad aggiungersi alle entrate derivanti dall’advertising.”

CONDIVIDI
Articolo precedentePedofilia su Facebook: 30enne reclutava minorenni, decine di foto
Prossimo articoloiPhone 7 resistente all’acqua, le prime indiscrezioni