Yahoo

Il CEO di Yahoo, Marissa Mayer, sta preparando un documento da presentare ai piani alti di Apple, per spiegare come potrebbe essere integrato un nuovo motore di ricerca predefinito all’interno di iOS, con nome in codice “Fast Break”.

Yahoo sa benissimo che essere il motore di ricerca predefinito di un sistema cosi amato e diffuso, darebbe una visibilità veramente elevata. Comunque non sarà semplice convincere Apple, che mira ad assicurare la migliore esperienza utente ai propri utenti, cosa che al momento solo il migliore motore di ricerca al mondo, può offrire.

Al momento come sappiamo Apple, si muove su più fronti per i suoi sistemi, con Safari infatti potremmo scegliere quale sarà il motore di ricerca predefinito tra Google, Yahoo e Bing, e la scelta ovviamente cade su Google, invece dietro le ricerche di Siri, troviamo il motore di ricerca Bing, per passare infine a Yahoo per le info sul meteo e sulla borsa.

Chissà come andrà a finire questa storia, se Apple cestinerà la richiesta del CEO di Yahoo, o sarà aperta al dialogo.

Via