Xperia XZ Premium Sony 3D Creator

Malgrado la presentazione dei nuovi smartphone Sony ad IFA 2017 in scena Berlino, Xperia XZ Premium può ancora fregiarsi del titolo di terminale di punta del gigante nipponico e, in quanto tale, suscettibile di accogliere ed ereditare tutte le principali novità tecnologiche apportate nell’ultimo periodo dalla stessa Sony. A dispetto dell’ordine cronologico, lo smartphone impreziosito dall’unicità del display in 4K andrà infatti a collocarsi sulla stessa riga dei più recenti Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact, dai quali per inciso mutua gran parte delle componentistiche hardware.

Xperia XZ Premium sarà dunque aggiornato aggiornato presto al nuovo corso Android 8.0 Oreodi concerto con i dispositivi di generazione precedente – e riceverà contestualmente la nuova applicazione 3D Creator, tra le particolarità più apprezzate e stuzzicanti messe in mostra da Sony sui suoi ultimi terminali su base Android (i primi, in assoluto peraltro, ad essere impreziositi già out-of-box dalla più recente versione del sistema operativo di Google). Il comparto multimediale è fondamentalmente il medesimo, ed è per questo che – come confermato da Sony stessa in un breve e netto comunicato a mezzo Twitter – Xperia XZ Premium potrà beneficiare di tutti gli ultimi accorgimenti operati sulla fotocamera, tra cui l’Autofocus Burst (che permette di evitare scatti mossi o sfocati) e Predictive Capture, che riconosce i sorrisi e inizia automaticamente a memorizzare le immagini prima ancora di effettuare lo scatto.

L’elemento di maggior interesse converge ad ogni modo verso Sony 3D Creator. Trattasi di una particolare applicazione – che su Xperia XZ Premium approderà soltanto con l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo – improntata sulla creazione di immagini in 3D. In soldoni, lo smartphone potrà effettuare una scansione di volti od oggetti, cosicché si possa creare contestualmente una foto tridimensionale. Lo scopo è evidentemente di tipo social, dal momento che gli utenti potranno condividere l’immagine realizzata con amici e persone, oppure impostarla come sfondo del proprio smartphone o salvarla come un vero e proprio sticker da diffondere all’interno delle varie chat delle principali applicazioni di messaggistica e non solo; l’immagine potrà addirittura stampata in 3D così da ricreare in miniatura il vostro avatar.

Insomma, una funzionalità sfruculiante che approderà senz’altro anche su Xperia XZ Premium, mai dimenticato da Sony e pronto adesso ad affiancarsi ai più recenti Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact.

VIAGSMArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteGuida Pokémon GO: la lista dei Pokémon che si possono trovare nelle Uova da 2, 5 e 10 Km | Aggiornata
Prossimo articoloiPhone 8 potrebbe consentire l’accesso rapido a Siri con il pulsante di blocco