Xperia XA1, arrivano Android 8.0 Oreo e patch di febbraio

Xperia XA1, arrivano Android 8.0 Oreo e patch di febbraio

Sony ha finalmente provveduto ad ufficiale il rilascio di Android 8.0 Oreo su alcuni smartphone Xperia di fascia media: si tratta, nello specifico, degli attuali Xperia XA1, XA1 Plus e XA1 Ultra, il trittico di prodotti rimpiazzato dal gigante nipponico in occasione dell’ormai trascorso CES 2018 in scena a gennaio in “quel” di Las Vegas. Tutt’e tre i dispositivi sono adesso idonei a ricevere l’aggiornamenti, anche se potrebbero essere necessarie alcune settimane prima di ricevere, in tutti i vari mercati internazionali, la preziosa notifica a mezzo OTA (Over The Air), dal momento che trattasi di una implementazione catalogata espressamente come “graduale”.

Come al solito, Sony non è stata troppo foriera di dettagli nel suo changelog ufficiale e non sappiamo quindi quali saranno in concreto le migliorie tangibili afferenti la precedente gamma di fascia media Xperia XA1. Le uniche certezze fanno leva sul contenuto specifico del firmware, che spazia dalle novità di Android 8.0 Oreo (e dunque riempimento automatico del testo, notification dots, interfaccia affinata in stile Xperia X e X Compact, modalità picture-in-picture e gestione della memoria RAM migliorata) all’approdo delle patch di sicurezza Android di febbraio, necessarie per archiviare pressoché definitivamente le minacce alle CPU contrassegnate sotto gli appellativi di “Spectre” e “Meltdown”.

Il produttore nipponico non ha altresì comunicato quali saranno le tempistiche necessarie prima che l’aggiornamento approdi in tutti i principali mercati, anche se alcuni utenti europei riferiscono di aver già provveduto ad installare l’importante major release. Da tenere infine a mente che l’aggiornamento ha un peso specifico di ben 900 megabyte, quindi una volta notificato sullo smartphone consigliamo di procedere con l’installazione soltanto a patto di avere una autonomia almeno pari al 50% e connessione WiFi attiva.

FONTE: PhoneArena