L’azienda Xiaomi ha iniziato la sua ascesa ispirandosi ai prodotti Apple, una scelta che le ha consentito di crescere in fretta ed affermarsi velocemente nel mercato cinese. In soli due anni la società ha migliorato di gran lunga la personalizzazione MIUI ed ha proposto una vasta gamma di device, cominciando ad assumere un propria identità e ad “imitare” sempre meno i brand più blasonati.

Da poco l’azienda ha mostrato il nuovo smartwatch Xiaomi WeLoop Hey3S, il quale sembra una vera e propria imitazione dell’Apple Watch Nike+. In effetti il dispositivo indossabile ricorda moltissimo il design dell’Apple Watch ed una strategia simile non può che rivelarsi un passo indietro per l’azienda cinese, almeno per quanto riguarda l’originalità.

A parte l’iniziale “effetto clone” dovuto alla parte estetica del WeLoop Hey3S, il dispositivo dispone di caratteristiche tecniche notevoli: un display da 1,28 pollici, sensore di battito cardiaco, contapassi, app di monitoraggio per gli allenamenti, Bluetooth 4.2, GPS/GLONASS, certificato IP fino a 50 metri di profondità ed un peso di soli 38 grammi. Il device è in grado di interagire con le notifiche dello smartphone e consente di controllare la musica, rispondere alle chiamate e molto altro. Il WeLoop Hey3S deve ancora fare il suo debutto sul mercato, ma il suo prezzo in Cina si aggirerà intorno ai 70 euro.

Di seguito alcune immagini del device: