Xiaomi Redmi Note 5 Pro in Italia: conferme al MWC 2018. E il prezzo…

Xiaomi Redmi Note 5 Pro in Italia: conferme al MWC 2018. E il prezzo…

Anche Xiaomi ha preso parte al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, seppure in modo meno roboante rispetto a quel che erano le indiscrezioni precedenti. Una strategia di consolidamento nel mercato europeo, quella condotta durante la kermesse spagnola dal produttore cinese, che ha pensato bene di metter in bella mostra i suoi ultimi “gioielli” di fascia media: Xiaomi Redmi Note 5 Pro e l’annessa versione tradizionale, finora ancorati ad una commercializzazione esclusiva in India.

Ed è proprio la versione equipaggiata dal nuovissimo processore Snapdragon 636 di Qualcomm ad aver catturato l’attenzione e il desiderio di molti, a fronte di prestazioni nettamente superiori al precedente Snapdragon 630/625 ma con una cospicua dose di risparmio energetico. Xiaomi ha confermato l’approdo sul mercato internazionale di Redmi Note 5 Pro, che a questo punto farà ingresso – verosimilmente a far data dai prossimi mesi – anche sul territorio italiano.

Lo smartphone sarà conosciuto ufficialmente come Xiaomi Redmi Note 5, benché si tratti a conti fatti della variante Pro, il cui suffisso sarà prerogativa forse esclusiva del mercato indiano. Intatte insomma le caratteristiche distintive, ad incominciare dal processore Snapdragon 636 di Qualcomm, accoppiato per l’occasione dalla scheda grafica Adreno 509, 4 gigabyte di memoria RAM LPDDR4X, 64 gigabyte di spazio di archiviazione interno espandibile e, soprattutto, batteria da 4.000mAh.

Nessuna variazione anche per quel che concerne il design, dal momento che Xiaomi Redmi Note 5 Pro (o Redmi Note 5, sarebbe il caso di dire) mette in mostra un display da 5.99 pollici a risoluzione Full HD+ e aspetto in 18: 9, mentre nel posteriore è palese l’affinità con iPhone X relativamente alla collocazione e orientamento della doppia fotocamera posteriore, caratterizzata dal sensore Sony IMX486 da 12 megapixel con apertura focale f/2.2 in coppia con un sensore Samsung da 5 megapixel; la fotocamera frontale è invece da ben 20 megapixel (sensore IMX376, la stessa utilizzata su Vivo V5S).

Lo smartphone porta con sé alcuni sostanziali miglioramenti rispetto alla precedente serie Redmi Note 4: pensiamo, ad esempio, al WiFi AC, al Bluetooth 5.0, anche se purtroppo resta ancora la microUSB in versione 2.0. Il prezzo di listino di Xiaomi Redmi Note 5 in Italia dovrebbe aggirarsi sui 200 euro. Nessuna menzione – almeno per il momento – per quanto concerne la disponibilità effettiva.

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Xiaomi Redmi Note 5 Pro possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo MIUI…
 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: