Force touch, sentiamo parlarne sempre più, ma chi ha implementato per primo questa tecnologia su uno smartphone? Per chi non lo sapesse, è stata Huawei ad implementarla sul Mate S, seguita poi da Apple. Ma cos’è il force touch?

Si tratta di una tecnologia che permette all’utente di svolgere determinate azioni, a seconda della pressione esercitata sul display. Come si vocifera da un po’ di tempo, Xiaomi vorrebbe implementare questa tecnologia a bordo del suo prossimo smartphone, per far questo, l’azienda è alla ricerca di un partner che la sviluppi. Fin ora però, la ricerca non ha dato i frutti sperati, poiché i preventivi che sono stati fatti, superano le aspettative di Xiaomi, che vorrebbe implementare questa tecnologia, senza però andare ad innalzare il prezzo di vendita. Restiamo in attesa di aggiornamenti per capire se Xiaomi riuscirà a trovare un accordo con qualche fornitore per dar vita a questo nuovo prodotto. Cosa ne pensate del force touch? È una funzione di cui potreste fare a meno?