Xiaomi Mi6 senza segreti: design posteriore confermato da una nuova immagine

Xiaomi Mi 6 si curva in 4, schermo completamente tondo negli angoli grazie al pannello 2.5D Xiaomi Mi6

Le ultime conferme prima della presentazione ufficiale. Al teaser che mette in evidenza l’utilizzo <<sotto il cofano>> dei sei gigabyte di memoria RAM – e, con tutta probabilità, del SoC Snapdragon 835 di Qualcomm – fanno da contraltare nuove immagini dal vivo che confermano buona parte del design del prossimo Xiaomi Mi6. Anche qui, nulla di nuovo sotto la luce diretta del sole, se soltanto facciamo riferimento all’abbondante schiera di leak trapelati soltanto qualche giorno or sono, indubbiamente utili per delineare in tutti gli angoli portanti le scelte squisitamente estetiche orchestrate da Xiaomi per il suo nuovo gioiello top di gamma in salsa 2017.

Xiaomi Mi6 non vuol stravolgere quanto di buono ideato con il modello di generazione precedente, puntando piuttosto ad un affinamento ed a migliorie in termini di design e di componentistiche hardware. L’aspetto estetico della parte posteriore del dispositivo – quello, per l’appunto, immortalato nell’ultima foto in ordine cronologico – si presenta del tutto affine alle immagini precedenti, mettendo in bella vista quel gioco di riflessi che, al netto di impronte ed inevitabili sporcizie, ci fa presumere l’impiego di un materiale pregiato e di assoluto valore quale la ceramica. Inequivocabile e confermatissima è poi la presenza di un doppio modulo fotografico, che faranno di Xiaomi Mi6 tra gli smartphone top di gamma ad essere impreziositi dalla presenza di due sensori, sulla scorta di Xiaomi Mi5S Plus, se facciamo soltanto riferimento al brand cinese.

L’immagine non ci offre dettagli per quanto concerne le restanti facciate del terminale, sebbene le ultime indiscrezioni continuano ad insistere sull’assenza del jack audio da 3.5 millimetri (documentata peraltro dai leaks dei giorni scorsi), rimpiazzato da un connettore <<all-in-one>> USB Type-C. Xiaomi Mi6 dovrebbe ad ogni modo esser uno smartphone resistente all’acqua e polvere, (certificazione IP67 o IP68) e strutturato secondo i paradigmi di un display da 5.2 pollici a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). Per la presentazione ufficiale basterà adesso attender qualche altra ora: l’appuntamento è fissato per il 19 aprile prossimo (dopodomani, ndr). Il primo smartphone Xiaomi top di gamma del 2017 è insomma dietro l’angolo.