Nuove immagini di Xiaomi Mi 6, schermo enorme, bel design, dual camera verticale, un gioiello in foto

I test di benchmark sono un modo per gli appassionati di smartphone per capire anticipatamente (in teoria, in ogni caso) quanto un telefono sia o meno performante. Spesso i numeri non mentono, ma le variabili che intervengono in queste prove sono diverse e non sempre l’esito rispecchia la realtà. Oltre a ciò, svariati produttori in passato hanno utilizzato pratiche di overclock sulla CPU, per truccare i risultati.

Xiaomi Mi6 benchFatta questa premessa continuiamo ad affidarci ai numeri, anche se parzialmente, e vi riportiamo, in questo articolo, i test di benchmark Geekbench per Xiaomi Mi6. Il prossimo telefono di punta della società cinese, che verrà presumibilmente svelato il 19 aprile a Pechino, dovrebbe avere a bordo un processore Snapdragon 835 octa-core (in esecuzione a 1.90GHz per il test), affiancato da una GPU Adreno 540 e 6 GB di RAM. Nella prova eseguita lo smartphone ha raggiunto il punteggio di 2006 in single core e di 6438 in multi-core. In entrambi i test Xiaomi Mi6 è riuscito a battere il Samsung Galaxy S8, che ha raggiunto rispettivamente 1916 e 6011. Il top di gamma cinese ha superato anche il Samsung Galaxy S8+, che ha ottenuto un risultato pari a 1929 e 6084, anche se ricordiamo per onor di cronaca che i due modelli Samsung si differenziano solamente per la grandezza dello schermo e per la capacità della batteria.

Oltre alle specifiche Geekbench elencate, Xiaomi Mi6 dispone di un display da 5,15 pollici con una risoluzione di 1080 x 1920 (FHD), di una fotocamera posteriore da 19 megapixel e anteriore da 8 megapixel, di batteria da 3200 mAh, e di MIUI 8 basata su Android Nougat. Insomma, ci aspetta un nuovo mostro tecnologico?

VIAFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteNintendo dice stop alla Classic Mini: ecco perché
Prossimo articoloPassa a Wind con Smart 7+: 1000 minuti+7GB a 7€, scopri come