Dopo il tweet di Hugo Barra che confermava la presentazione dello Xiaomi Mi5 per il 24 febbraio, Barra annuncia ufficialmente su Facebook l’anteprima per i media fissata il medesimo giorno durante MWC, mentre il lancio vero e proprio avverrà a Pechino. E’ interessante vedere come Xiaomi ospiti un evento mediatico insieme alla conferenza europea, una mossa che delinea chiaramente gli obbiettivi della società, che vuole in questo 2016 crescere ancora di più.

Ricordiamo che Xiaomi Mi5 potrebbe essere rilasciato in 4 differenti versioni che si differenzieranno per le caratteristiche tecniche, mentre i materiali costruttivi non dovrebbero variare. Potrebbero esserci due Xiaomi Mi5 “Premium” con scocca in metallo, 4 GB di RAM, display curvo 2.5D e risoluzione QHD, e memoria interna installata:  32 GB o 64 GB, a seconda del modello e due versioni “standard” che avranno un display tradizionale, 3 GB di RAM per la versione da 32 GB e 4 GB di RAM per la versione da 64 GB.

Ad ogni modo tutte e quattro le versioni dovrebbe essere il processore Qualcomm Snapdragon 820, la fotocamera principale da 16 megapixel con laser autofocus, quella anteriore da 8 megapixel, la batteria da 3.600 mAh, il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e l’immancabile interfaccia utente MIUI 7.

Non ci resta che attendere conferme il 24 febbraio prossimo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteDark Souls 3: nuova galleria di immagini ufficiali da Bandai Namco
Prossimo articoloStick PC, ecco i 5 modelli interessanti