Xiaomi Mi Note 2

Le voci aventi ad oggetto Xiaomi Mi Note 2 continuano ad esser molteplici e incontrollate, in attesa dell’agognata ufficialità pronta a metter definitivamente la parola fine alla <<questione>>. Lo smartphone è già entrato in fase di produzione di massa, come peraltro anticipato in questi giorni dall’addì Lei Jun, ed il debutto dovrebbe a questo punto inverarsi entro la metà del prossimo mese di novembre. Frattanto, fanno capolino in rete nuove immagini del dispositivo griffato Xiaomi, quasi a scandire l’attesa e a non far cadere nel dimenticatoio quanto già di abbondante emerso in questi mesi.

La veridicità della fonte è tutt’altro che certa, anche perché le immagini paiono esser diverse rispetto a quelle dell’ultimo periodo. Sì, perché lo smartphone in esame – verosimilmente Xiaomi Mi Note 2 – è impreziosito da una costruzione in metallo e, soprattutto, cornici pressoché inesistenti. La scena è dominata dal display principale da 5.7 pollici che, in base a quanto trapelato di recente, sarà contornato dalla tecnologia di riconoscimento dei diversi livelli di pressione esercitati sul pannello.

Vale quindi la pena prendere l’informazione con le dovute cautele, in attesa di nuove conferme o smentite di sorta. Xiaomi Mi Note 2 si avvicina in un modo o nell’altro, e lo smartphone avrà il compito di alzare ulteriormente l’asticella delle ambizioni da parte della società cinese. Il prezzo di listino sarà infatti più <<pepato>> del previsto, seppur giustificato dalle molteplici frecce iscritte nell’arco: display da 5.7 pollici AMOLED dual-edge, processore Snapdragon 821, 6 gigabyte di memoria RAM e, verosimilmente, medesimo reparto fotografico di Xiaomi Mi5S Plus con annessa tecnologia Clear Sight di Qualcomm.

Attendiamo ad ogni modo il prossimo 25 ottobre, data nella quale Xiaomi Mi Note 2 sarà presentato ufficialmente e con esso la strategia di fine anno della prolifica azienda cinese.

via