Xiaomi Mi Mix Nano

Xiaomi Mi Mix dovrebbe presto approdare in versione <<Nano>>. Le anticipazioni dei giorni scorsi trovano infatti ulteriore conferma, delineando nel dettaglio quelle che saranno le strategie a breve termine della prolifica compagnia capitanata da Lei Jun. L’obiettivo è presto detto: continuare a puntar forte sul primo smartphone edge-to-edge – che pure sta riscuotendo diversi apprezzamenti in rete, nonostante qualche stortura di tipo hardware – immettendo sul mercato una variante con display più piccolo (5.5 pollici, nello specifico), così da ridurre ulteriormente l’ingombro ed ingolosire chi è in cerca di un prodotto innovativo ed al tempo stesso assai più tascabile.

La riprova dell’effettiva esistenza di Xiaomi Mi Mix Nano è inverata da alcune immagini leaked prontamente riprese e aggiornate anche in data odierna. Una conferma ulteriore, che ci permette altresì di scandagliare quelle che saranno le componentistiche hardware incastonate <<sotto il cofano>> realizzato in metallo e ceramica: merito dell’immagine inerente al menù impostazioni, che pone in bella vista informazioni quali memoria RAM (4GB), spazio di archiviazione interno (64GB) e versione della MIUI – l’interfaccia proprietaria di Xiaomi con base Android – installata di default (8.6.11.10).

La variante più piccola di Xiaomi Mi Mix è attesa al debutto già a partire dai primi giorni di dicembre – verosimilmente di concerto con la presentazione di una versione dell’attuale phablet caratterizzata dalla colorazione bianca – ad un prezzo di listino ancora sconosciuto. Per quanto concerne invece le restanti specifiche tecniche, è plausibile ipotizzare l’impiego del processore Snapdragon 821 e del medesimo comparto fotografico della versione da 6.4 pollici. Le immagini riportate non ci permettono di delineare appieno le dimensioni generali del dispositivo, che potrebbe tuttavia non discostarsi troppo – in ossequio alle cornici ridottissime – da quelle esibite da smartphone con display da 5 pollici. Non mancheremo ad ogni modo di tenervi informati sull’argomento qualora emergessero ulteriori novità di rilievo.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteGearbest Black Friday, ecco la guida agli acquisti
Prossimo articoloXbox One ed Oculus Rift, dal 12 dicembre si potrà giocare in streaming