Ufficialmente annunciato nella giornata di ieri, Xiaomi Mi Mix è uno dei dispositivi più importanti in arrivo dal mercato cinese. La peculiarità di questo smartphone è la presenza di un pannello ampio dalla diagonale di 6.4 pollici che ricopre il 91.3 % della superficie frontale.

Sebbene la compagnia abbia affermato che Xiaomi Mi Mix sia un phablet senza cornici, dal vivo i bordi del terminale sono decisamente più visibili che nell’immagine teaser in cui viene pubblicizzato il device. Si tratta indubbiamente di uno smartphone dal design notevole, ma il lavoro di Xiaomi non è sorprendente come sembrerebbe dalle immagini promozionali.

Per capire meglio di cosa stiamo parlando, abbiamo appena pubblicato, qui in alto, una serie di immagini che mostrano la differenza tra i teaser di Xiaomi Mi Mix e le immagini che riprendono lo smartphone dal vivo.

Tuttavia, sebbene le cornici non siano poi così estreme, Xiaomi Mi Mix è un prodotto di fascia alta e di buona qualità. Ad ogni modo, non assistiamo a nulla di nuovo in termini di design; la giapponese Sharp lavora su dispositivi di questo tipo da qualche anno a questa parte ormai. Ricordiamo Sharp Aquos Crystal, lanciato negli USA nel 2014 attraverso l’operatore Sprint.

Ricordiamo inoltre che Sharp Aquos è un terminale di fascia media da 5 pollici, mentre Xiaomi Mi Mix si colloca in tutt’altra categoria (phablet) e fascia di prezzo. Si tratta di due dispositivi differenti, in sintesi, che condividono però un design ben specifico.

In conclusione, Xiaomi Mi Mix verrà realizzato e commercializzato per il mercato cinese, in cui debutterà il 4 Novembre, ad un prezzo di lancio che si aggira sui 520 $. Per ulteriori informazioni dovremo attendere lo scorrere di questa settimana.

CONDIVIDI
Articolo precedenteKodi: aggiungere nuove liste canali Film Streaming | Guida
Prossimo articoloIn arrivo app Facebook per le dirette video con filtri in stile Prisma