Xiaomi Mi MIX 3 è già qui? Prima immagine dal vivo

Xiaomi Mi MIX 3 è già qui? Prima immagine dal vivo

Xiaomi Mi MIX 3 potrebbe veder presto la luce. Con buona pace di chi, in questi ultimi mesi, ha deciso di acquistare il modello intermedio, ufficializzato dal produttore cinese in occasione dell’evento stampa del 27 marzo scorso. E’ quanto risulta infatti dall’apparizione in rete di una prima immagine dal vivo del nuovo smartphone Android top di gamma di Xiaomi, impreziosito nel caso di specie da un design aerodinamico e con qualche connotato afferente alle linee estetiche dei modelli della gamma attualmente in commercio.

L’indiscrezione è comunque ancora tutta da confermare, eppure gli indizi a sostegno di un imminente debutto del successore dell’attuale Mi MIX 2S sono molteplici: Xiaomi è d’altronde protagonista, a cadenza mensile o addirittura settimanale in alcuni casi, di ufficializzazioni di nuovi (o comunque aggiornati) smartphone, e Mi MIX 2 è stato presentato lo scorso settembre. Ipotizzando quindi un aggiornamento della gamma a cadenza semestrale – dal momento che inframmezzato dai modelli “S” – è facile pensare che il nuovo smartphone Xiaomi top di gamma possa veder la luce già tra qualche mese.

C’è poi un’altra ipotesi a sostegno dell’indiscrezione odierna, al di là dell’immagine che potrebbe esser vera o presunta. La seconda parte dell’anno è spesso e volentieri contornata da svariati annunci di produttori inerenti la presentazione di nuovi dispositivi di fascia alta: pensiamo ad Apple, ma anche Samsung, Huawei e LG, ai quali si è aggiunta di recente OnePlus. Difficile quindi pensare che Xiaomi possa star ferma e non battagliare ad armi pari nel competitivo settore dei modelli premium.

Ammesso e non concesso quindi che l’immagine di Xiaomi Mi MIX 3 sia effettivamente veritiera, possiamo trarre alcune indicazioni preliminari: ad esempio, la riduzione ulteriore delle cornici inferiori, così da porre una qualche simmetricità tra lo spazio superiore e quello sottostante, ingrandendo conseguentemente la diagonale utile di schermo. Certo è che l’assottigliamento della porzione inferiore comporterà di riflesso l’eliminazione della fotocamera frontale. Che Xiaomi possa seguire la strada maestra tracciata da Vivo e Oppo, realizzando uno smartphone con fotocamera a scomparsa? L’immagine non lo specifica chiaramente e di conseguenza sono attesi aggiornamenti in merito.

Nessuna menzione, tra l’altro, sulle caratteristiche di Xiaomi Mi MIX 3, anche se su una cosa siamo certi: laddove la presentazione dello smartphone si invererà già quest’anno, è altamente probabile che il dispositivo possa esser caratterizzato dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm e, chissà, anche dall’ultimo Android P con interfaccia proprietaria nativa MIUI 10.

FONTE: PhoneArena