Xiaomi Mi 6 Plus rimandato a causa di Samsung Galaxy S8

Xiaomi Mi 6 Plus potrebbe essere stato effettivamente rimandato a causa di Samsung Galaxy S8. Il produttore sudcoreano ha infatti ricevuto moltissime domande per i suoi ultimi prodotti. La domanda ha superato l’offerta, così Qualcomm è stata costretta a riservare un maggior numero di scorte dei suoi ultimi SoC proprio a Samsung. A farne le spese gli altri produttori che si sono visti negare i SoC necessari per iniziare la produzione dei suoi nuovi prodotti.

Xiaomi Mi 6 Plus rimandato a causa di Samsung Galaxy S8

Tra le aziende a penare di carenze di SoC Xiaomi che ha rimandato l’annuncio del suo prossimo top gamma Plus a causa di Samsung Galaxy S8. A fare una ricapitolazione generale della situazione diversi analisti andando ad effettuare alcune ricerche. Xiaomi Mi 6 Plus verrà annunciato, ma non in questo periodo. Il dispositivo dovrebbe condividere completamente l’hardware con il fratello più piccolo.

Al suo interno troveremo quindi un SoC Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 e 6GB di memoria RAM. Ma se manca il processore come si può procedere all’annuncio? Visti gli accordi tra Samsung e Qualcomm ci sarà un bel po’ da aspettare purtroppo. Questo potrebbe portare addirittura l’azienda cinese a rinunciare al dispositivo visto che per la fine dell’anno è atteso anche il nuovo Mi Note 3.