Xiaomi Mi 5S

Xiaomi Mi 5S continua ad assumere connotati sempre più marcati e definiti, in ossequio alle già molteplici indiscrezioni rincorse in queste ultime settimane. Il noto portale benchmark AnTuTu ne ha d’altronde svelato integralmente le specifiche tecniche, ma a dar una ulteriore dose di concretezza al discorso è senza dubbio alcuno l’immagine dal vivo che campeggia all’interno del social network cinese Weibo. La veridicità della fonte è ancora tutta da confermare (specie dopo i rumors di ieri), ed in attesa di aver riscontri in merito può essere ad ogni modo utile attenzionare le linee guide estetiche del dispositivo per come rivelate dal leak.

L’immagine fa leva sulla sola parte frontale, ed in tal senso appare chiara l’ispirazione agli iPhone di Apple. Xiaomi potrebbe infatti decidere di cambiar rotta relativamente al tasto home centrale, giacché realizzato in forma circolare e non schiacciata in pieno stile Mi 5 – smartphone per inciso dal quale dovrebbe prendere in prestito il design. A sparigliare le carte è però, come ribadito anche in apertura, l’indiscrezione riportata nella giornata di ieri, in base alla quale Xiaomi Mi 5S potrebbe accogliere uno scanner di impronte ad ultrasioni sotto il vetro del display: fattore quest’ultimo non soltanto di apprezzabile rilievo tecnologico, ma altresì di utilità pratica, visto che renderebbe pressoché inutile il posizionamento di un tasto fisico nella parte frontale dello smartphone. Insomma, due scenari diametralmente antitetici che bisognerà verificare con attenzione.

Altro elemento attinto dai dispositivi a firma Apple è la parte superiore, costruita pressoché a ricalco nonostante l’immancabile logo Xiaomi posizionato in alto a sinistra. Siamo di fronte ad una bufala od al vero Xiaomi Mi 5S? Non possiamo dirlo con certezza, ed è per questo che bisognerà attendere le prossime settimane, decisive per sciogliere gli ultimi nodi e far il definitivo punto della situazione. L’azienda cinese ha ad ogni modo diversa <<carne al fuoco>> tra Mi Pro (o Mi Note 2, che dir si voglia) e Mi 5S, preannunciando un finale 2016 scoppiettante.

via

CONDIVIDI