Xiaomi Mi 5c

Xiaomi Mi 5c è uno dei dispositivi più chiacchierati del panorama cinese e non solo. Numerosi sono i leak sul conto dello smartpone ed oggi riceviamo nuovamente un’immagine che lo ritrae dal vivo. Il dispositivo del brand cinese è stato più volte oggetto di indiscrezioni, segno che oramai esso è prossimo al debutto, sebbene non sia ancora nota la data di lancio, presumibilmente collocata nel mese di Marzo. Il predecessore Xiaomi Mi 4c è stato presentato a Settembre 2015, dunque circa un anno e mezzo fa.

Ad ogni modo, oggi riceviamo una nuova immagine che ritrae Xiaomi Mi 5c e che curiosamente ci conferma l’assenza di un tasto home fisico, mentre gran parte dei leak sul suo conto lo avevano ritratto con questa componente, proprio come il predecessore Mi 5. Il design di questi due smartphone, infatti, resta piuttosto simile tolto questo dettaglio e la fotocamera frontale, posizionata a sinistra sul nuovo modello.

Xiaomi Mi 5c

Xiaomi Mi 5c equipaggia un pannello curvato 2.5D, ben visibile nella foto emersa, mentre la parte superiore ed inferiore della superficie frontale mostra due bande piuttosto sottili, sulle quali non compare il logo Xiaomi.

Per quanto concerne le specifiche, Xiaomi Mi 5c sarà il primo smartphone a debuttare con i SoC proprietari Pinecone, per la precisione il chip Pinecone V670. Verrà equipaggiato, inoltre, un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD, 3 GB di memoria RAM e 64 GB di storage. Il comparto fotografico sarà composto da un sensore da 12 MP al posteriore ed uno da 8 MP frontale. A completare il quadro sarà una batteria da 4500 mAh, mentre la distribuzione a bordo potrebbe essere tanto Android 6.0 Marshmallow quanto Android 7.0 Nougat, personalizzate dalla MIUI 8 di Xiaomi.

Dopo l’ottenimento della certificazione in Cina, Xiaomi Mi 5c dovrebbe essere quasi completo, dunque non mancherà poi molto al debutto ufficiale, che come anticipato potrebbe avvenire nel mese di Marzo. Al momento non abbiamo ulteriori informazioni, dunque non ci resta che attendere nuove indiscrezioni in merito.

Via
CONDIVIDI