Xiaomi Mi 5c

Xiaomi continua lo sviluppo dei device pensati per questo 2017, tra cui figura anche Xiaomi Mi 5c, il device di fascia media della compagnia cinese. Proprio quest’ultimo è stato avvistato di recente su Geekbench, la piattaforma per effettuare test benchmark, che ci fornisce informazioni sulla distribuzione Android a bordo.

Mentre i primi benchmark di Ottobre 2016 mostravano come release a bordo Marshmallow, oggi, a quattro mesi di distanza, la distribuzione di Android listata da Geekbench è Nougat, in versione 7.1.1. Per quanto concerne le restanti specifiche, i due test benchmark, sebbene effettuati a distanza di mesi, sono decisamente concordi.

Xiaomi Mi 5c, infatti, sembra alimentato da una CPU octa-core con clock a 1.4GHz, appartenente alla nascente famiglia di SoC proprietari Pinecone, e di 2 GB di memoria RAM. Tuttavia, rispetto ai test effettuati ad Ottobre, i recenti benchmark con Android Nougat a bordo hanno riscontrato performance migliori in multi-core.

Xiaomi Mi 5c

Diverse immagini sono emerse sul conto di Xiaomi Mi 5c ed il design mostrato si avvicina molto a quello del flagship Mi 5, da cui si discosta per il retro in alluminio. Altre indiscrezioni suggeriscono un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD ed un tasto home fisico al cui interno troviamo un sensore d’impronte digitali.

Xiaomi Mi 5c è stato certificato in Cina lo scorso Gennaio, ormai, e diverse sono le voci che collocano il debutto dello smartphone entro il mese in corso, dunque entro questa settimana. Il device verrà proposto per la fascia media del mercato, dunque ad un prezzo ragionevolmente conveniente.

Diversi sono gli indizi che suggerirebbero il debutto di Xiaomi Mi 5c all’interno del Mobile World Congress di questo fine mese ma ricordiamo che la compagnia ha già confermato che lo smartphone non sarà presente alla fiera tecnologica.

Non ci resta, dunque, che attendere lo scorrere di questa settimana per assistere all’eventuale debutto di Xiaomi Mi 5c.

Via