Xiaomi

E’ passato quasi un anno da quando Xiaomi ha lanciato sul mercato lo Xiaomi mi 4 e da allora ha ampliamo molto il numero dei suoi dispositivi con modelli che però non hanno certamente smosso il mercato in modo significativo, modelli come Mi 4C e Mi 4i, che sono rimasti per lo più nell’anonimato. E’ per questo che si ha bisogno di un Xiaomi Mi 5 per cercare di dare una svolta, svolta che sembra essere davvero vicina.

Attraverso i database di GeekBench, è apparso uno Xiaomi con nome in codice “Gemini”, rivelando un hardware che può essere considerato certamente da top di gamma. Dalla scheda madre utilizzata (MSM8996) possiamo supporre che monti l’ultimo processore Qualcomm, appena presentato, il Qualcomm Snapdragon 820, mentre lato GPU, non rivelata, sappiamo Qualcomm sta utilizzando per questo ultimo processore la Adreno 530 che fornirà una grafica “fotorealistica” e fino al 40% di guadagno in termini di prestazioni  rispetto ad Adreno 430. Gli unici altri due particolari degni di nota catturati da Geekbench sono la quantità di memoria di 3 GB e il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, entrambi i quali legano perfettamente con l’idea che questo potrebbe essere lo Xiaomi Mi 5.

Xiaomi-Gemini-mi5-benchmark-geekbench