Phil Spencer Xbox Scorpio

L’anno di Xbox Scorpio è il 2017 dopo aver lasciato ben 12 mesi di vantaggio alla rivale PlayStation 4 Pro. Microsoft se l’è presa comoda, ha voluto ragionare, pianificare le cose per bene e programmare il lancio della nuova console con calma. L’obiettivo è quello di impressionare i videogiocatori convincendoli che un’alternativa al Computer gaming esiste, e si chiama Project Scorpio.

Phil Spencer è diventato un po’ l’amico dei videogiocatori su Twitter e non perde un pomeriggio per scambiare quattro chiacchiere con i fan. Si sono susseguiti nel corso dei mesi informazioni di vario tipo sulla nuova macchina da gioco e Phil quando ha potuto non ha mai lasciato gli utenti senza risposte. Di recente all’interno della sua bacheca piena di domande e video un utente gli chiede “Pensi che Xbox Scorpio possa impressionare le persone?”. Spencer con molta onestà ha confermato che “l’obiettivo della nuova macchina è impressionare i giocatori sotto il punto di vista tecnico. Siamo davvero molto vicini a raggiungere quell’obiettivo”.


Tra una manciata di giorni ci sarà anche la nuova conferenza Microsoft che noi di certo seguiremo, quello sarà il momento giusto per scoprire tutto sulla nuova console. A preoccupare di più è il prezzo, se siam operò fortunati non si salirà oltre i 499€. Non siamo però analisti ma anche noi in primis semplici videogiocatori, speriamo quindi che la Scorpio non ci deluda.

CONDIVIDI
FONTETwitter