Il video del Dev Kit di Xbox Scorpio pubblicato qualche settimana fa ha affascinato moltissimi fan, impressionati dal contatore di FPS presente sul display frontale della console provvisoria del colosso di Redmond.

Alcuni di loro hanno addirittura richiesto a Microsoft di mantenere tale funzione visibile anche nel design finale della console. Ad ogni modo bisogna ricordare che tale caratteristica risulta essere utile ai soli sviluppatori per monitorare le prestazioni dei vari titoli in lavorazione, dato che il Dev Kit è soltanto una versione provvisoria della console realizzata ad hoc per i programmatori.

Alla strana domanda posta dai fan ha risposto il responsabile Microsoft Albert Penello, intervenuto su NeoGAF per fornire la conferma sull’esclusività della funzione solo nel Dev Kit: “Leggendo, ho pensato he la richiesta fosse uno scherzo. Comunque, si tratta di qualcosa che non vi dovreste aspettare in una piattaforma destinata ai consumatori”. In effetti c’era da aspettarsi una risposta del genere, data la natura di utilizzo del Dev Kit di Project Scorpio, completamente differente dalla console destinata ai videogiocatori.

L’unico dato positivo di questa vicenda è un ulteriore piccolo indizio sulla nuovissima Xbox Scorpio, che il colosso Microsoft presenterà ufficialmente in occasione del prossimo E3, previsto per l’11 giugno alle ore 23:00 in Italia.