xbox one x

Durante la giornata di ieri, si sono sollevate voci insistenti sul possibile ritardo dell’uscita della nuova console di casa Microsoft: Xbox One X. I rumors vedevano la console uscire agli inizi del 2018, invece della data espressa dall’azienda, ovvero il 7 Novembre.

Le voci sono voci, si sa, ipotesi che una grande quantità di persone pensa e motiva, a volte anche in modi molto convincenti: in questo caso si pensava che Xbox One X potesse slittare poiché Microsoft non ha ancora permesso agli utenti di poter pre-ordinare la nuova console. Motivazione del tutto valida, ma resta una ipotesi.

Arrivano invece conferme direttamente da Phil Spencer, capo della sezione dedicata al gaming di Microsoft, tramite una tweet di risposta ad un utente che gli ha domandato direttamente quale fosse la realtà della situazione.

Come potete vedere, Spencer smentisce le voci dicendosi addirittura fiducioso per la data già annunciata precedentemente, il 7 Novembre. Aspettiamo con ansia il Gamescom, dove l’azienda, si spera, svelerà qualcosa in più riguardo la sua nuova console.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl teardown iFixit Galaxy Note 7 FE conferma le origini del phablet
Prossimo articoloGoogle aggiorna Keep implementando piccole ma utili funzioni