Xbox One X è nelle nostre mani – unboxing e recensione

Ormai le console di mezza generazione sono realtà e siamo certi che Xbox One X non sarà l’ultima scatoletta casalinga che verrà lanciata sotto quest’ottica. Una console che è stata annunciata durante l’E3 2016 e sono subito sobbalzati gli animi dei videogiocatori. PlayStation 4 Pro ha avuto vita corta e ormai non è più la console più potente su cui giocare. Le due piattaforma comunque dovrebbero essere ancora attuali tra un paio di anni, ma state pur certi che per il 2020 arriveranno le loro naturali evoluzioni e subentrerà la vera Next Gen.

xbox one x
xbox one x

Lo scopo della nuova console di Microsoft è quello di permettervi di godere a pieno i primi giochi in vero 4K. Niente upscaling o trucchetti, puro e vero gioco il Ultra HD. Anche chi non ha un televisore di questo tipo può però godere di molte novità grazie a dei dettagli nei giochi di molto superiori alla tradizione One o One S lanciata di recente. La console è compatibile anche con lo standard HDR che va a donare ai videogame contrasti ancora migliori rendendo la grafica ancora più bella.

Xbox One X
Xbox One X

Xbox One X è un sistema di intrattenimento all’avanguardia che nasconde sotto la scocca un processore potentissimo ed una GPU da ben 6 Teraflops di potenza. Non c’è però bisogno di turbine nucleari per raffreddarla grazie ad un nuovo sistema a camera di vapore che tiene sotto controllo le temperature. E’ realizzata ovviamente in plastica con una finitura molto particolare che è liscia nella parte superiore, ruvida sotto.

Il cuore di Xbox Project Scorpio mostrato da Mike YBarra, presentazione all'E3 2017
Il cuore di Xbox Project Scorpio

Sotto la scocca troviamo quindi una CPU Custom da 2,3GHz, 12GB GDDR5 di memoria RAM, una banda passante di 326GB/s, un TB di HDD ed un lettore Blu-Ray UHD (cosa che manca a PS4 Pro). La macchina è davvero molto silenziosa e fin da subito si notano i miglioramenti grafici anche grazie alla velocità del sistema operativo che comunque rimane identico su tutto il parco console della casa. I giochi  non vengono fatti girare tutti in 4K nativo, ma le esclusive principalmente puntano (ovviamente) a quella risoluzione.

E3 2017 tutto sulla nuova Xbox One X di casa Microsoft
Xbox One X

Non è rumorosa, e lo abbiamo detto, è piccola, è potente, inoltre il pad è davvero comodissimo. Qui però non c’è molto da dire perché è il medesimo controller presente su tutte le One. Per quello che offre poi il prezzo di 499€ è davvero ottimo. Visto l’avvicinarsi delle festività Natalizie potrebbe anche arrivare qualche offertona, noi consigliamo di non farvela sfuggire.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: