xbox one

Arriva a sorpresa una notizia che farà la felicità dei videogiocatori di tutto il mondo: Microsoft annuncia l’arrivo del multiplayer cross-network su Xbox One che consentirà di giocare online con utenti che dispongono di altre piattaforme, Playstation 4 e PC su tutti.

Senza troppi proclami la notizia della storica apertura di Xbox One è stata data sul blog ufficiale della console da Chris Charla, responsabile di ID@Xbox, il quale entrando nel dettaglio del nuovo sistema multiplayer cross-network, ha precisato che l’eventuale implementazione del sistema all’interno dei videogiochi sarà fornita direttamente dagli sviluppatori, che potranno consentire agli utenti di giocare solo con altri utenti Xbox One od aprire l’accesso anche ai player di altre piattaforme quali PS4 e PC, per quest’ultimo attraverso la piattaforma Steam.

Il primo titolo ad offrire il supporto multiplayer cross-network su Xbox One sarà uno dei titoli maggiormente di successo di quest’ultimo periodo:  Rocket League, l’originalissimo gioco di calcio futuristico nel quale fino a 4 giocatori online controlleranno delle macchine in un campo rettangolare con due porte ai lati più piccoli con lo scopo del di mandare il maggior numero di palle nella porta avversaria. Con il nuovo aggiornamento in arrivo sarà infatti possibile giocare a Rocket League online tra giocatori Xbox One e Windows 10, con la speranza che presto si possano aggiungere anche i giocatori PlayStation 4 e che questo sia davvero l’inizio dell’abbattimento delle barriere imposte dalle piattaforme proprietarie e che consentirà di sfidare online gli amici al titolo del momento, senza badare alla console posseduta!