“X ha condiviso un album con te tramite Google Foto”, nuovo SMS truffa

“X ha condiviso un album con te tramite Google Foto”, nuovo SMS truffa

Nuova truffa in circolazione tramite SMS o WhatsApp prontamente segnalata da Commissariato di PS Online – Italia, la pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato.

Questa volta i cybercriminali puntano sul servizio di Google Foto inviando il seguente messaggio alle potenziali vittime: [nome di un contatto] ha condiviso un album con te tramite Google Foto. Rispondi STOP per non ricevere più condivisioni”.

Nella maggior parte delle volte viene specificato come mittente un contatto presente nella rubrica della vittima. Naturalmente tale mittente non ha mai richiesto l’operazione ed il link incluso nel messaggio è alquanto sospetto e non riporta al servizio di Google. La frode è piuttosto subdola, visto che l’ultima parte del messaggio potrebbe riuscire a “convincere” gli utenti più inesperti a rispondere all’SMS.

Il numero dal quale viene inviato l’SMS – segnalato da numerosi utenti sul sito Tellows – è il seguente: 3399957299.

Alcuni utenti segnalano di essersi ritrovati con il credito prosciugato: probabilmente cliccando sul link o rispondendo all’SMS in questione i malcapitati avranno accidentalmente abilitato un abbonamento a pagamento, capace appunto prosciugare tutto il credito disponibile nella propria SIM.

L’unico modo per difendersi da questo tipo di truffe è cancellare immediatamente la conversazione e diffidare sempre da questa tipologia di messaggi.

Di seguito il post originale condiviso da Commissariato di PS Online – Italia:

www.facebook.com/commissariatodips/posts/830528527108830