Il WWDC 2017 ci ha portato come promesso tantissime sorprese molto attese. La serata è stata lunga edopo un brevissimo ritardo si è partiti alla grandissima con l’annuncio di Amazon Prime Video su Apple TV, il nuovo watchOS4, macOS High Sierra, lo strabiliante iOS11 ed ovviamente i nuovissimi ed attesissimi iPad Pro 2. Un altro prodotto annunciato ma di cui c’è ancora parecchio di cui parlare è il nuovo iMac Pro, un computer potentissimo che, udite udite, supporta fino a 128GB di memoria RAM.

Apple ha semplicemente lanciato un brevissimo video di presentazione dalla durata inferiore ai 30 secondi, il design sembra essere rmasto invariato, l’hardware però sarà qualcosa di assurdo, degno di un Server. Parliamo della possibilità di utilizzare sul nuovo iMac Pro CPU Intel Xeon sino a 18 core e 36 thread, 128GB di memoria RAM ECC, fino a 4 TeraByte di spazio SSD ed un nuovo display da 27″ e risoluzione 5K. Per gestire il reparto grafico ci sarà come supporto una nuova serie di GPU AMD.

Si parla nello specifico delle GPU Radeon Pro Vega con ben 16GB di memoria video e una potenza complessiva di 11 Teraflops che viene calcolata ovviamente in single precision e non half precision, quindi tutta potenza sfruttabile al 100%. La disponibilità di iMac Pro è prevista per il prossimo dicembre, senza contare possibili ritardi che speriamo non ci siano, siamo troppo curiosi di provarlo.