Windows Store

Il colosso Microsoft ha da poco introdotto alcune piccole modifiche allo Store del suo Windows 10, implementando delle interessanti feature nel settore Universal Windows Platfrom.

Poco fa è stato rilasciato un update che porta il market virtuale dell’ultimo SO del colosso di Redmond alla versione 11703.1001.45.0.

Non c’è da aspettarsi un cambiamento radicale dello Store, sicuramente non è niente di eccezionale, ma i ritocchi apportati sono comunque degni di nota: tramite questo minor update, il colosso di Redmond ha deciso di apporre dei piccoli cambiamenti all’interfaccia utente come il cambio di look per la barra dei download, ora provvisto di indicatore di velocità e di una barra di avanzamento ancora più precisa al fine di migliorare l’esperienza d’uso agli assidui utilizzatori del servizio XBox One. Al termine del download, inoltre, verrà mostrato un messaggio pop-up per segnalare l’avvenuta installazione di un programma.

In mezzo a queste piccole modifiche è presente la novità più importante all’interno della nuova versione del Windows Store: si tratta di un semplice pulsante che consente l’installazione di applicazioni sulla console Xbox One direttamente da remoto. Ovviamente, come sottolineato anche dalla redazione di On MSFT, la nuova feature è disponibile solo con le applicazioni che compaiono su entrambi gli Store.