windows phone

Windows Phone era conosciuta da tutti come la piattaforma col 3% della quota di mercato visto che normalmente si posizionava entro quella soglia. Oggi è emerso un interessante grafico che mostra molto bene quale sia l’attuale diffusione di questo sistema operativo negli Stati Uniti d’America. A quanto pare le notizie non sono particolarmente incoraggianti visto che solo il 2.8 % degli statunitensi hanno deciso di acquistare un terminale con sistema operativo prodotto da Microsoft.

Come al solito sono Samsung e Apple ha dividersi la gran parte della torta con il loro, rispettivamente il 52.6 ed il 42.7% che corrisponde al 93.7% del mercato. Purtroppo il fanalino di coda rimane il BlackBerry OS con il solo lo 0,7% della quota di mercato. Quando si leggono questi dati su Windows Phone bisogna tenere presente che i dati in oggetto riguardano il terzo trimestre del 2015 quindi il lasso di tempo che va dal mese di luglio fino a settembre. Da ciò si desume che si parla unicamente del vecchio sistema operativo lasciando completamente Windows 10 Mobile che nel mese di settembre non era ancora pronto. I dati dovrebbero cambiare molto quando finirà il quarto trimestre dell’anno e verranno inclusi i dati di vendita del Lumia 950 e 950 XL. Questi due dispositivi mobili di fascia alta sono stati presentati ufficialmente il sei ottobre ed immessi nel mercato alla fine dello stesso mese e l’inizio di novembre. Questi due smartphone hanno ottenuto un interessante successo di mercato.

Quindi per concludere bisogna tenere presente che Windows Phone stenta ancora a decollare ma dovrebbe essere Windows 10 Mobile grazie alle applicazioni universali ed agli smartphone di con specifiche tecniche aggiornate dovrebbero migliorare le prestazioni di mercato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy S7 prezzo molto alto, sarà dotato di uno scanner ottico
Prossimo articoloApple rinnova il certificato di sicurezza in scadenza