windows phone

C’è un grande problema che gira nel universo di Windows Phone. A quanto pare nello store vi sono delle applicazioni false che cercano di ottenere l’accesso ad informazioni sensibili come le password. Quasi tutte queste applicazioni usano nomi di software molto popolari in modo tale da ingannare l’utente portarlo a scaricarla ed installarla.

[“trovaprezzi prodotto=”Nokia Lumia 1320 Smartphone”]

Una di queste applicazioni è il Tweetium, il migliore client di Twitter per Windows Phone. L’applicazione in oggetto è l’applicazione chiamata Tweetium Beta(free). Secondo alcune fonti sembrerebbe che questo sviluppatore abbia creato ben trenta applicazioni che usano nomi popolari per ingannare ignari utenti per farle scaricare e rubare le password. Microsoft è a conoscenza di questo grande problema e sta lavorando per togliere il software incriminato dallo store ma non si sa bene quando questo avverrà. Windows Phone ha un grande problema nella presenza di applicazioni cloni e spam all’interno del suo Store. L’azienda statunitense deve al più presto risolvere questo fastidioso problema soprattutto perché Windows 10 Mobile sta per arrivare. Quando ci sarà il passaggio con questo sistema operativo, le applicazioni presenti nel suo store saranno compatibili per i dispositivi mobili e per i computer.

Questo può portare ad una serie di grandi pericoli per gli utenti anche di Windows 10 facendo quindi aumentare il problema a dismisura. Sicuramente il colosso informatico di Redmond porrà rimedio a questo problema. Windows 10 Mobile avrà comunque delle caratteristiche sulla sicurezza informatica decisamente migliori in confronto a Windows Phone cosa che dovrebbe migliorare in modo esponenziale la sicurezza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDurex lancia l’emoji condom contro le malattie
Prossimo articoloWindows 10 Mobile build 10586, si avvicina il lancio ufficiale?