Ieri in occasione del BUILD 2017, evento dedicato agli sviluppatori ed appassionati del mondo Microsoft che si sta tenendo al Washington State Convention Center di Seattle, l’azienda di Redmond ha tolto il velo dal nuovo splendido e rivoluzionario controller Windows Mixed Reality.

Il controller svelato da Microsoft, dal design che ricorda i prodotti proposti con HTC Vive e Oculus Rift, sarà compatibile con il sistema per la realtà virtuale Windows Mixed Reality e, a differenza di HTC Vive, non necessiterà di installare hardware sulle pareti per l’utilizzo grazie alla presenza di avanzati sensori integrati nel dispositivo stesso.

Il controller arriverà prossimamente sul mercato in bundle con due visori dell’ecosistema Mixed Reality appositamente realizzati da HP ed Acer mentre, fin da oggi, gli sviluppatori possono acquistare i dev kit con spedizioni a partire dall’estate. Il costo del bundle Acer (visore + controller) è di 399 dollari mentre quello HP è in vendita a 329 dollari.