Windows, gli aggiornamenti cumulativi di febbraio rimandati a marzo

Windows, gli aggiornamenti cumulativi di febbraio rimandati a marzo

Se site in attesa dei consueti aggiornamenti mensili Microsoft di Windows Update, dovrete attendere il mese prossimo per poterli ricevere. Di fatti, gli aggiornamenti cumulativi Windows che come di consueto vengono rilasciati ogni secondo martedì del mese, sono stati rimandati al 14 marzo a causa di un bug dell’ultima ora che avrebbe avuto impatti negativi su alcuni dispositivi. Da qui la decisione di sospendere il Patch Tuesday arrivata tramite un comunicato ufficiale presente in un post che recita:

La nostra priorità è quella di fornire la migliore esperienza possibile per i clienti nel mantenere e proteggere i loro sistemi. Questo mese, abbiamo scoperto un bug all’ultimo momento che potrebbe avere un impatto su alcuni clienti. Purtroppo il bug non è stato risolto in tempo per i nostri aggiornamenti pianificati per oggi.

Dopo aver considerato tutte le opzioni, abbiamo preso la decisione di ritardare gli aggiornamenti di questo mese. Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati da questa modifica al piano esistente.

Nessun altro dettaglio è stato fornito dalla compagnia ed è la prima volta che questo episodio si è verificato. Meglio uno stop che trovarsi a dover gestire altri problemi di crash o di altra natura sulle nostre macchine, non credete? Appuntamento al 14 marzo.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: