Windows Fall Creators Update, oggi il debutto: ecco le novità | In distribuzione a partire dalle 19:00

Windows Fall Creators Update, oggi il debutto: ecco le novità | In distribuzione a partire dalle 19:00

Finalmente il fatidico 17 Ottobre è arrivato e, come da tradizione Microsoft, cade di Martedì per il rilascio degli aggiornamenti più o meno corposi del mondo Windows.

E questo Fall Creators Update corposo sicuramente lo è in quanto continua e prosegue sulla scia del precedente Creators Update di Maggio nell’ottica della nuova politica di Microsoft che prevede il rilascio di 2 importanti Update per Windows ogni anno, il primo in Primavera, il secondo in Autunno.
Non a caso i prossimi step dopo quello di oggi, codificati come Redstone 4 e Redstone 5, saranno fra 6 e 12 mesi circa.

Le novità introdotte nel nuovo Upgrade dell’OS di Redmond coprono vari campi di applicazione.

Uno di questi è sicuramente la Windows Mixed Reality, la nuova piattaforma per la realtà virtuale che per la prima volta viene introdotta in ambito Windows e che, sempre a partire dalla giornata di oggi, vedrà anche l’inizio della commercializzazione dei primi visori dedicati e presentati nelle scorse settimane dai vari partner di Microsoft.
Acer, Lenovo, Dell, Asus, HP e Samsung infatti renderanno disponibili da oggi su alcuni mercati (non in Italia) i primi prodotti dedicati alla nuova piattaforma in distribuzione con il Fall Creators e, probabilmente, saranno il fenomeno tecnologico per questo Natale.
Occorre ricordare che anche gli utenti sprovvisti di uno dei nuovi visori potranno provare l’esperienza della Mixed Reality attraverso l’apposito “Mixed Reality Viewer” che consente di vedere oggetti 3D attraverso l’utilizzo della fotocamera del PC.

Windows Mixed RealityUn’altra novità in arrivo è il nuovo stile improntato al Fluent Design che con il Major Update di oggi inizierà ad essere implementato in alcune sezione di Windows 10 per poi essere esteso progressivamente a tutto il sistema operativo con gli aggiornamenti previsti nel 2018. Con il nuovo stile improntato alla leggerezza e all’eleganza verrà resa disponibile la funzione “Condivisione” in molti più contesti rispetto a prima. Novità anche per il reparto audio con una gestione dei volumi separata per ogni applicazione.

Ancora, Windows Ink conoscerà un nuovo step permettendo, ad esempio, di scrivere direttamente sui file PDF per l’aggiunta di commenti ed altro e Cortana, la celebre assistente vocale, sarà ora in grado di spegnere, riavviare o mettere in standby il proprio computer.

Windows Ink
Windows Ink

Per quanto riguarda le App troviamo una nuova Windows Photos Application completamente progettata ex novo per offrire una nuova esperienza d’uso permettendo di creare delle vere e proprie storie basate sui vari contenuti video, foto e 3D dell’utente, per non parlare delle nuove mappe di Windows con nuove funzionalità e nuovi modelli 3D di edifici. Una chicca delle nuove mappe sarà la possibilità di vedere modellini di auto, moto e avatar vari lungo i tragitti.

Anche OneDrive viene aggiornato con la possibilità di salvare i file su OneDrive Files On-Demand mentre è interessante l’arrivo della nuova People Bar, la barra contatti, integrata nella taskbar dove sarà possibile visualizzare fino a 3 contatti con cui interagire e inviare file semplicemente trascinando l’oggetto sopra il collegamento interessato. Le notifiche appariranno nella parte superiore dell’icona con il classico numero di riferimento.

Infine, non è mancato un occhio di riguardo per il settore del Gaming con i miglioramenti per la nuova funzione “Game Mode” introdotta con lo scorso Upgrade per ottimizzare ancora di più le prestazioni del proprio dispositivo con i giochi.

Come sempre succede in questi casi il corposo aggiornamento verrà rilasciato da Microsoft a ondate differenti, quindi non tutti i dispositivi con Windows 10 a bordo potranno installarlo immediatamente attraverso il Windows Update. Potrete scaricarlo ed installarlo seguendo le nostre semplici indicazioni.