Microsoft ha deciso di aggiornare una tra le sue più importanti applicazioni poiché è molto utile non solo per gli utenti di Windows 10 ma anche per coloro che sono in possesso di uno smartphone con sistema operativo Windows Phone. L’applicazione in questione è Windows Device Recovery Tool che permette di ripristinare il sistema operativo dello smartphone in pochi minuti. Per far ciò è necessario collegare il terminale al computer.

Attualmente non si hanno molte notizie su questo aggiornamento. Molto probabilmente Windows Device Recovery Tool ha avuto dei miglioramenti dal punto di vista dell’usabilità con la risoluzione di alcuni bug importanti. Ma comunque questo aggiornamento dev’essere visto come un valido metodo per facilitare coloro che hanno deciso di aderire a Windows Insider e quindi testare il sistema operativo Windows 10 Mobile. Per ottenere la versione di test del nuovo firmware di Microsoft per dispositivi mobili si deve avere sullo smartphone almeno Wndows Phone 8.1 ed in seguito installare il nuovo Windows che attualmente è arrivato alla build 10572. La prossima settimana il colosso informatico di Redmond dovrebbe essere in grado di rilasciare una nuova build ma senza il bisogno di adoperare lo strumento di ripristino di Windows. Il processo d’installazione dovrebbe essere molto più semplice ed immediato.

A prescindere dai tester Windows Device Recovery Tool rimane uno strumento molto importante messo a disposizione da Microsoft per tutta la sua utenza. E’ evidente che risulta essere molto importante nei casi in cui si dovessero presentare problematiche riguardo il sistema operativo del proprio dispositivo mobile. Questi aggiornamenti quindi risultano essere molto utili.

CONDIVIDI
Articolo precedenteiFixit smonta il nuovo Surface Pro 4
Prossimo articoloMoto X Style disponibile su Amazon al prezzo di 481€