windows 10 redstone

Windows 10 Redstone è il più grade aggiornamento che Microsoft ha mai creato per un sistema operativo. Questo software porterà una serie di miglioramenti a tutto il sistema ed a molte applicazioni universali. Un piccolo assaggio di questo nuovo prodotto è stato offerto nel mese di dicembre ma non soddisfò gli utenti di Windows Insider poiché i miglioramenti erano quasi impercettibili.

Microsoft aveva annunciato che la nuova Build di Redstone sarebbe stata lanciata nel mese di gennaio del 2016 con una serie di nuove funzionalità. Ora siamo arrivati a gennaio quindi l’azienda di Redmond potrebbe rilasciare questo aggiornamento tra non molto tempo. Gabe Aul, capo del programma Windows Insider, ha rassicurato gli animi affermando che Microsoft è già al lavoro. L’azienda informatica statunitense in effetti non ha confermato ancora nulla riguardo l’aggiornamento Windows 10 Redstone, ma l’ultima build rilasciata agli addetti ai lavori era la rs1_release quindi è molto probabile che si sta lavorando proprio su Windows 10. Microsoft dovrebbe inoltre aumentare la cadenza dei suoi aggiornamenti in modo tale da diminuire il tempo di attesa tra una build ed un’altra. Aul ha però ricordato che il tempo che Microsoft usa per rilasciare gli aggiornamenti viene usato per eliminare ogni qualsiasi bug che potrebbero sorgere.

Lo stesso dirigente ha poi dichiarato che nei prossimi aggiornamenti saranno inserite funzionalità sperimentali. Bisogna ricordare che in Windows 10 Redstone saranno inserite nuove funzionalità tra le quali l’inserimento delle estensioni in Microsoft Edge mancanza che tanto sta ritardando lo sviluppo di questa applicazione. Bisogna vedere quanto tempo bisognerà attendere per il rilascio di questa importante build.