windows 10 mobile

Questione di pochi giorni prima che Windows 10 Mobile possa far capolino in modo ufficiale. La lunga attesa verso il nuovo sistema operativo di Microsoft sembra esser giunta alla fatidica conclusione. O quantomeno è questo quello che traspare dalla pagina di supporto pubblicata dal sito di Vodafone Italia, secondo la quale gli smartphone Lumia con a bordo Windows Phone 8.1 inizieranno a ricevere l’ultima release del colosso di Redmond a partire dal prossimo 7 marzo (dunque nella settimana che va dal 7 al 13 del mese in questione). In base a quanto riportato dalla compagnia telefonica a tinte rosse, Windows 10 Mobile abbraccerà dapprincipio alcuni modelli, nello specifico Microsoft Lumia 535, Nokia Lumia 635, Lumia 735, Lumia 830, Lumia 930 ed il phablet da 6 pollici Lumia 1520.

Una evenienza, quella legata al debutto della più recente release mobile di Windows, che sta facendo il giro della rete e che, a conti fatti, dovrebbe (vale la pena utilizzare il condizionale, in attesa di ulteriori conferme) finalmente giungere ad una sua conclusione, con buona pace dei possessori dei sopramenzionati dispositivi con Windows Phone 8.1. Non è comunque la prima volta che assistiamo ad un abbozzo delle date di debutto di Windows 10 Mobile, ritrattate da Microsoft nel corso di questi mesi: dapprincipio, sembrava esser plausibile l’immissione sul mercato del software – inaugurato lo scorso ottobre con il lancio di Microsoft Lumia 950 e 950XL, i nuovi top di gamma del colosso di Redmond impreziositi dalla modalità Continuum – entro lo spirare del 2015, ma alcuni ritardi hanno portato Microsoft a far slittare la data ufficiale.

Il 7 marzo prossimo dovrebbe dunque esser, con buona probabilità, il giorno che tutti i possessori di smartphone con Windows Phone 8.1 stavano aspettando, sebbene per fruire della modalità Continuum (una delle molteplici novità di Windows 10 Mobile) bisognerà acquistare un dispositivo con un hardware più recente e prestante, nello specifico, Lumia 950 e Lumia 950XL. Vale altresì la pena sottolineare che la data del 7 marzo dovrebbe esser legata ai dispositivi distribuiti da Vodafone Italia, indi per cui le tempistiche di rilascio di Windows 10 Mobile per le varianti no-brand o legate ad altri carrier commerciali potrebbero esser diverse. Vedremo ad ogni modo in prosieguo quali saranno le strategie in campo mobile attuate da Microsoft: il chiacchiericcio attorno al Surface Phone continua a farsi strada tra il web ed il futuro della gamma Lumia (corroborata in queste settimane con la presentazione dell’interessante Lumia 650) è ancora incerto.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows Phone: vendite in calo del 18% nel 2015 secondo IDC
Prossimo articoloAmazon incrementa il costo minimo degli acquisti per le spedizioni Prime
  • Non ci crede più nessuno. Voi giornalisti siete la favola del web.

  • Daniele Pensatino

    ogni volta deve uscire…