windows 10 mobile disponibile

Secondo un ultimo report, il prossimo 12 gennaio la casa di Redmond si starebbe preparando per annunciare ufficialmente il debutto di Windows 10 Mobile su tutti i Lumia Windows Phone 8.1 compatibili con l’aggiornamento.

windows 10 mobile

La gestazione di Windows 10 Mobile è stata piuttosto lunga e attesa ed a causa di alcuni problemi durante il suo sviluppo, il rollout dell’aggiornamento per i Lumia fermi alla versione 8.1, era stato rimandato ad una data non meglio precisata del 2016. Se l’indiscrezione dovesse essere confermata però, entro una decina di giorni Microsoft potrebbe finalmente dare “il via al roolout” e quindi alla distribuzione dell’update.

Il rollout non sarà, però, immediato per tutti i dispositivi: già da passate indiscrezioni infatti, la Microsoft ha fatto intendere che  aggiornerà i vecchia Lumia Windows Phone 8.1 in tre ondate distinte. Nella prima è possibile trovare terminali come il Lumia 1520, il Lumia 930 ed il Lumia 830. Nella seconda altri terminali come il Lumia 1020 ed il Lumia 1320. Nella terza ed ultima ondata, Windows 10 Mobile arriverebbe per terminali come il Lumia 635 ed il Lumia 540. Dunque, se davvero il 12 gennaio inizierà il rollout, la completa distribuzione su tutti i tipi di terminali, potrebbe durare anche alcuni mesi. Inoltre, per ricevere l’aggiornamento e effettuarne l’installazione, i terminali dovranno soddisfare alcuni requisiti: la base richiesta per effettuare l’upgrade sarà Windows Phone 8.1 build 8.10.14219.341 e ogni dispositivo dovrà disporre di almeno 1,5 GB liberi per effettuare correttamente l’aggiornamento.

microsoft lumia 950 xl

Per quanto riguarda, invece, il lancio del più volte discusso Lumia 850, secondo molti analisti non arriverà mai. Più probabilmente, Microsoft potrebbe annunciare il Lumia 650, uno smartphone Windows 10 Mobile di fascia medio/bassa più volte confermato e sulle cui specifiche tecniche si sa già quasi tutto.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCES 2016: Prime info ufficiali sulla gamma K di LG
Prossimo articoloiPhone 7 non avrà il connettore jack da 3.5mm: conferme