Windows 10 Mobile Redstone

Le build di Windows 10 Mobile Redstone sono già disponibili per i membri del programma Windows Insider, ma per ora sono ancora soggette a gravi rallentamenti dovuti, molto probabilmente, al fatto che Microsoft debba ancora finire di elaborarle, per poter rilasciare la versione finale. Questo non significa, però, che il team di sviluppo dell’azienda di Redmond non abbia già iniziato i lavori sul fatidico cambio del testimone, infatti un rapporto dimostra che la prima generazione è attualmente in fase di test, sebbene “a porte chiuse”.

WindowsMania.pl è stata in grado di confermare che esiste una build di Windows 10 Mobile Redstone, benché al momento inutilizzabile a causa dei numerosi bug riscontrati. Nello specifico si parla di Windows 10 Mobile build 10.0.11102.1000, che una volta installata su un Microsoft Lumia 640 XL si è dimostrata assolutamente inadeguata. Sono in particolare due i difetti riscontrati in questo software: durata della batteria insufficiente e problemi con l’audio. Il Lumia 640 XL con installata questa build ha avuto un’autonomia di sole 5 ore in stand by, che significa che a fronte di un utilizzo medio essa non avrebbe retto per più di un’ora. L’audio, inoltre, con questo nuovo software funziona solo parzialmente. Il colosso informatico di Redmond aveva, in effetti, già annunciato in precedenza che la prima build di Redstone non avrebbe apportato significativi miglioramenti ai telefoni, poiché avrebbe riservato maggiore attenzione ad una corretta interazione con le applicazioni universali.

Windows 10 Mobile Redstone potrebbe essere un indizio del fatto che Microsoft non sarà in grado di mantenere le promesse fatte in precedenza per il nuovo anno, riguardanti il rilascio di build a Windows Insider con una maggiore velocità rispetto al passato.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteProblemi di spazio? Risolviamoli con Pc All in One Acer scontati su Amazon
Prossimo articoloWindows 10 Mobile, Foxit Mobile PDF diventa universal app