Durante IFA 2017, che si sta svolgendo a Berlino in questi giorni, sono stati presentati una quantità incredibile di nuovi dispositivi, soprattutto smartphone Android. Oltre a LG V30, che si è rivelato il padrone del palcoscenico, e altri dispositivi con il robottino verde, sono comparsi due device che montano il sistema operativo di casa Microsoft dedicato agli smartphone: Windows 10 Mobile.

Sì due dispositivi non sono molti, ma c’è da dire che questo numero rispecchia completamente quello che è l’andamento del sistema operativo nel mercato, con Microsoft stessa che ha diminuito la produzione di hardware che supportasse al meglio questo SO. Ci pensano quindi Wileyfox e Trekstor a “regalarci” (virgolettato d’obbligo, spiegazione più avanti) due nuovi terminali dotati di Windows 10 Mobile.

Wileyfox Pro con Windows 10 Mobile

Wileyfox Pro windows 10 mobile

Questo dispositivo monta a bordo un Qualcomm Snapdragon 210, accompagnato da 2GB di memoria RAM e un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione 1280×720 pixel (HD). La fotocamera posteriore è di 8 megapixel mentre quella anteriore è di solamente 2 megapixel. Il tutto viene alimentato da una batteria da 2100 mAh. Cosa potrebbe spingere l’utenza a comprare questo device? Se pensate che la risposta a questa domanda sia il prezzo… beh, vi sbagliate.

Questo dispositivo uscirà sul mercato ad un prezzo di 249€, non proprio proporzionato all’hardware messo a disposizione dal terminale. Inoltre il software gioca esso stesso un ruolo importante, e una piattaforma non particolarmente dotata di applicazioni come Windows 10 Mobile non è di certo meta di un utente medio. Le aziende, d’altro canto, potrebbero essere interessate all’utilizzo aziendale di questi telefoni.

Trekstor WinPhone 5.0 con Windows 10 Mobile

trekstor windows 10 mobile

SoC Qualcomm Snapdragon 617, 3GB di RAM e 16 GB di storage interno. Molto più performante del precedente, anche se si può considerare a tutti gli effetti un device di fascia media. Anch’esso presenta un pannello IPS da 5 pollici con la stessa risoluzione, HD, del precedente modello descritto. Il design ricorda molto quello di un iPhone 4 e sarà disponibile a partire da questo autunno ad un prezzo di circa 300€.

Vale la pena comprare uno di questi due dispositivi? Se siete affezionati alla user experience di Windows 10 Mobile, probabilmente sì. Se cercate invece prestazioni e piattaforme evolute, forse meglio cambiare strada.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAvviati i preparativi per la presentazione iPhone 8, le foto ci mostrano lo Steve Jobs Theater dall’interno
Prossimo articoloiPhone 8 svelato ad IFA 2017 da un produttore cinese!