windows 10 mobile

Xiaomi Mi5 è stato lanciato proprio ieri al MWC 2016 con il sistema operativo del robottino verde Android, ma delle indiscrezioni stanno suggerendo che potrebbe essere rilasciata anche una variante con Windows 10 Mobile. E lo stesso potrebbe accadere OnePlus 2, ultimo top di gamma di una delle più sostenute case produttrici cinesi, e con OnePlus 3 che deve ancora arrivare nel secondo trimestre del 2016.

Attualmente il più potente top di gamma mai lanciato con il sistema operativo Windows 10 Mobile è HP Elite x3, con il processore modello di punta di Qualcomm: il quad core Snapdragon 820 che raggiunge frequenze fino a 2,2 Ghz, accompagnato da ben 4 GB di memoria RAM. Ma anche Xiaomi Mi5 ha queste stesse caratteristiche, potrebbe addirittura battere sui benchmark il flagship HP? Per non parlare di OnePlus 3 che potrebbe essere ancora più potente di questi ultimi due.

Se arrivasse Windows 10 Mobile su questi smartphone Android quasi sicuramente potrebbero usufruire della modalità Continuum, che permette di collegare lo smartphone a periferiche hardware come monitor, tastiere e mouse per farli diventare veri e propri PC desktop. Per non parlare delle universal app, delle applicazioni capaci  di funzionare su qualsiasi dispositivo che abbia installata una versione del sistema operativo Windows 10, che sia un PC, uno smartphone o un tablet. Riuscirebbero questi device a rialzare il mercato del sistema operativo Microsoft di molto al di sotto di Android e iOS?

Huawei P8 e' disponibile online da Puntocomshop a soli € 192,90

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteCAT S60, il primo smartphone al mondo con fotocamera termica
Prossimo articoloSmartwatch dito ed occhiali sonori italiani nel futuro dell’IoT