Dopo il rilascio della build 10586.122 di Windows 10, avvenuto nella giornata di ieri e di cui abbiamo parlato questa mattina, ecco arrivato da poco l’aggiornamento disponibile anche su Windows 10 Mobile grazie al canale Windows Insider.

Per coloro iscritti al programma, l’aggiornamento sarà disponibile unicamente via Slow e Release Ring, in quanto la modalità Fast Ring sarà disponibile unicamente per una gamma ristretta di dispositivi e per le release di Windows 10 Mobile Redstone. La build 10586.122 apporta molte ottimizzazioni e migliora la stabilità generale del sistema.

Windows 10 Mobile

Per controllare gli aggiornamenti, utilizzate l’applicazione Windows Insider presente sullo store ed accertatevi che sia disponibile lo Slow Ring o il Release Ring ed abilitarlo. Dopodiché seguire la procedura indicata: Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Aggiornamenti > Verifica disponibilità aggiornamenti. Per coloro che avessero Windows 10 Mobile Redstone, dunque nel Fast Ring, sarà necessario fare un passo indietro e ripristinare il sistema operativo per poi scegliere lo Slow/Fast Ring.

Ad ogni modo, l’ultima versione del sistema operativo mobile del colosso di Redmond porta con sé molte novità, che Microsoft non ha omesso di elencare dettagliatamente e che proponiamo a seguire:

  • Migliorata l’esperienza di input in lingua Kanji durante l’utilizzo della modalità Continuum;
  • Migliorata la velocità con cui vengono create le miniature dei video;
  • Condivisione Internet migliorata in alcune specifiche configurazioni di rete mobile;
  • Risolto un problema in Microsoft Edge con l’input Word Flow su alcuni siti;
  • Risolto un problema in Microsoft Edge che impediva la chiusura di tutte le schede aperte schiacciando sul bottone apposito;
  • Migliorata la registrazione IMS in alcune configurazioni specifiche di rete mobile;
  • Risolto un problema per cui non andava a buon fine l’aggiunta del proprio account Microsoft durante la procedura OOBE  e non era possibile ritentare;
  • Migliorata l’esperienza di sincronizzazione delle mail durante la connessione a reti Wi-Fi con un Captive Portal;
  • Profili di connessione dati migliorati per i dispositivi dual SIM;
  • Ottimizzata la gestione dei processi in background per aumentare l’autonomia della batteria dei terminali;
  • Miglioramento della qualità di registrazione video su schede di memoria SD;
  • Miglioramento della qualità audio nei video registrati (in alcuni casi);
  • Migliorata l’affidabilità del sistema operativo in generale, compresa l’affidabilità della schermata Start, degli aggiornamenti app, e dell’applicazione Windows Feedback;
  • Affidabilità della sveglia migliorata.

Non ci resta dunque che aggiornare alla build 10586.122 di Windows 10 Mobile.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCortana notificherà sul PC SMS e messaggi delle app installate
Prossimo articoloAndroid Marshmallow per Sony Xperia Z5 sbarca in Giappone