Ormai tutti gli appassionati di tecnologia sanno che Windows 10 Mobile avrà Continuum tra le sue applicazioni. Questa è una funzionalità rivoluzionaria in quanto permette di usare il proprio Microsoft Lumia 950 e Microsoft Lumia 950 XL come un vero e proprio computer connettendolo con un apposito accessorio. Continuum potrebbe risolvere la penuria di applicazioni per il settore mobile portando quelle Win32. Sembra che Microsoft stia lavorando per migliorare Continuum.

Se questo nuovo progetto dovesse andare in porto, gli utenti di Windows 10 Mobile potranno usare applicazioni per i computer. Naturalmente questa opportunità è ristretta ai soli possessori dei due Lumia 950. Prima di arrivare a questo importantissimo traguardo gli sviluppatori dovranno affrontare molte sfide. In un tweet Kevin Gallo, dirigente di Microsoft, ha rivelato durante l’evento Connect() 2015 che il colosso informatico di Redmond sta valutando la possibilità di portare le applicazioni Win32 su Windows 10 Mobile tramite Continuum. La possibilità di portare queste applicazioni sui dispositivi mobili è parte del Project Centennial. In quel caso il porting delle applicazioni doveva essere effettuato su Windows Store creando in questo modo uno sviluppo dell’intero ecosistema di Windows 10 con l’arrivo di un gran numero di prodotti. Si può quindi parlare di una seconda fase di Centennial.

Questa fase che interesserà Windows 10 Mobile e Continuum è la più difficile e delicata visto che si tratta di un lavoro molto complicato e che probabilmente arriverà dopo il rilascio del sistema operativo. Per ora purtroppo abbiamo solo la conferma del proseguimento dei lavori da Kevin Gallo ma non è possibile sapere lo stato dei lavori.